Napoli, le ultime dal mercato: da oggi inizia l’era Spalletti

Il Lille ha rifiutato i 6 milioni proposti dal Napoli per Mandava: vuole rinnovargli il contratto.

02/07/2021

09:45

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo LaPresse - Piero Cruciatti

Il calciomercato in casa Napoli, a partire da oggi, diventerà più intenso. È il giorno dell’inizio della nuova era Spalletti che arriverà all’ombra del Vesuvio e si sposterà in direzione Castel Volturno verso le 12. Inizierà a programmare i vari obiettivi della squadra, ma soprattutto inizierà a conoscere i suoi giocatori, in modo da capire chi dovrà fare le valigie, e chi invece dovrà restare alla sua corte.

Occhi puntati su Zian Flemming

La priorità di Cristiano Giuntoli sul mercato è la ricerca di un terzino sinistro, dopo la scadenza del contratto con Hysaj che è entrato nella lista degli svincolati e le prestazioni non convincenti offerte da Mario Rui. Ma non solo: la campagna acquisti si basa anche su calciatori giovani e di conseguenza non troppo costosi per tutte le zone del campo. Secondo quanto riferito da Sky Sport, infatti, il Napoli avrebbe deciso di fare dei sondaggi per Zian Flemming, trequartista del Fortuna Sittard. Nelle scorse settimane era già stato accostato alla squadra partenopea, ma è solo adesso che gli azzurri vorrebbero tentare il primo affondo con il club olandese. Il suo arrivo dipenderà dalla decisione di Spalletti, che potrebbe sfruttarlo come vice-Zielinski. 

Reinildo Mandava si allontana

A proposito di terzini, eccolo il primo nome in lista: Reinildo Mandava. Un difensore 27enne che è seguito da diverso tempo dal Napoli. Fresco vincitore della Ligue 1 con il Lille potrebbe rinnovare il suo contratto, facendo saltare le trattative con gli azzurri e con l’Atalanta, inseritasi nella corsa qualche settimana fa. Secondo quanto riportato dal nostro collaboratore proveniente dalla Turchia Ekrem Konur, i partenopei hanno anche avanzato una prima offerta di 6 milioni di euro, prontamente rifiutata dal Lille. Il club francese, infatti, avrebbe intenzione di farlo restare con un prolugamento del contratto: trattative avviate con il suo procuratore.