Atalanta, ufficiale l’arrivo di Soppy dall’Udinese

Il terzino è stato acquistato a titolo definitivo: contratto fino al 2026.

19/08/2022

15:32

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Brandon Soppy è un nuovo giocatore dell’Atalanta. Il terzino è stato prelevato a titolo definitivo dall’Udinese. I nerazzurri lo hanno annunciato sui propri canali ufficiali.

Atalanta, ufficiale Soppy: contratto fino al 2026

Nuovo colpo per l’Atalanta. È ufficiale l’arrivo di Brandon Soppy a titolo definitivo dall’Udinese. Il terzino francese, classe 2002, ha firmato fino al 2026. La Dea ha sborsato – secondo quanto riporta Transfermarkt – 9 milioni di euro per assicurarsi il talento. Possibile il suo esordio già domenica contro il Milan, che Soppy ha già affrontato settimana scorsa con la maglia dei friulani – causando il rigore su Calabria.

Di seguito il comunicato ufficiale dell’Atalanta:

Atalanta B.C. comunica l’acquisto a titolo definitivo dall’Udinese del calciatore Brandon Soppy.

Nato il 21 febbraio 2002 ad Aubervilliers,  in Francia, è un esterno destro di piede che abbina velocità ed esplosività a tecnica: grazie alle sue qualità atletiche può coprire tutta la fascia. È cresciuto in una delle migliori scuole calcistiche europee, il Rennes, con cui ha fatto il suo debutto in Ligue 1 appena diciottenne nell’agosto del 2020 in un match pareggiato 1-1 con il Lilla. In quella stessa stagione arrivano anche le sue prime partite in competizioni europee, con due presenze in UEFA Champions League, entrambe contro il Siviglia nella fase a gruppi. Un anno fa il suo approdo in Italia tra le fila dell’Udinese: chiude la stagione con trenta presenze complessive, di cui 28 in Serie A, mostrando duttilità e lasciando intravedere potenzialità importanti.

Ha vestito la maglia della Francia nelle giovanili, arrivando con l’U17 fino alla semifinale nel campionato europeo e al terzo posto nel Mondiale del 2019, competizione che l’ha visto protagonista con sei partite intere giocate e due assist. Nello scorso giugno ha fatto il suo debutto con l’U20 francese in un’amichevole contro l’Arabia Saudita.

Benvenuto Brandon!