Atletico Madrid-Cadice 2-1: Rodrigo de Paul firma la vittoria dei Colchoneros

La partita si era messa in discesa con Joao Felix, poi Negredo aveva complicato le cose. Alla fine la decide de Paul al 68'.

11/03/2022

22:57

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by JAVIER SORIANO/AFP via Getty Images)

L’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone parte subito forte e grazie alla classe di Joao Felix si porta in vantaggio al terzo minuto del primo tempo, in una partita contro il Cadice molto fallosa che porta addirittura all’ammonizione del tecnico dei Colchoneros per proteste verso il finale della prima frazione di gioco. Quattro cartellini gialli in totale sventolati dall’arbitro Fuertes per le condotte dei calciatori in campo ed alla fine arriva anche la beffa per l’Atletico che si vede pareggiare il match al 45′ grazie alla rete di Alvaro Negredo, su assist di Espino.

Alla fine però ci deve pensare l’ex Udinese Rodrigo de Paul a rimettere le cose in ordine: è suo il gol vittoria, segnato al 68′. Brividi nel finale di partita, quando all’88’ viene espulso per un brutto fallo il giocatore dell’Atletico Madrid, Javier Serrano.

Atletico Madrid Cadice
(Photo by JAVIER SORIANO/AFP via Getty Images)

LaLiga, prosegue la corsa dell’Atletico Madrid dopo il Cadice

La squadra di Simeone veniva da tre vittorie consecutive, 4 negli ultimi cinque incontri (l’unica sconfitta è datata 16 febbraio, quasi un mese fa) che avevano permesso ai biancorossi di risalire la classifica e posizionarsi al terzo posto. Con il risultato di questa sera l’inseguimento al secondo posto occupato dal Siviglia procede al meglio (+4 e domenica affronterà il Vallecano), mentre il Real Madrid è praticamente irraggiungibile a +12 punti di distanza. C’è però da guardarsi anche alle spalle, con il Barcellona che ha due partite in meno e vuole risalire la china dopo un inizio di stagione non proprio idilliaco.