Atletico-Manchester City, Guardiola: “Mi aspetto grande intensità”

Pep Guardiola ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani sera tra Atletico Madrid e Manchester City. Ecco le sue dichiarazioni.

12/04/2022

17:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by OLI SCARFF, Onefootball.com)

Il Wanda Metropolitano si prepara ad ospitare la gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League tra l’Atletico Madrid di Simeone e il Manchester City di Guardiola. Gli inglesi partono con il gol di vantaggio stabilito nel match d’andata, terminato 1-0 grazie al gol di Kevin De Bruyne.

Atletico-Manchester City, le parole di Guardiola

Guardiola Brasile
(Photo by Jan Kruger/Getty Images)

Oggi il tecnico dei Citizens Pep Guardiola ha presentato in conferenza stampa la sfida in programma domani sera. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni riportate da TMW:  “La squadra è tutta a disposizione compreso Ruben Dias che però domani non potrà essere titolare visto che ha appena un allenamento in gruppo nelle gambe dopo sei settimane di stop. Parlare di un suo impiego attualmente è prematuro, ma il fatto che sia tornato con la squadra vuol dire che il lavoro fatto è stato corretto. Tutti saranno importanti in questo finale di stagione, compreso Ruben”.

Su Ederson:È un pazzo. A volte penso che non provi niente. Prende un gol e rimane calmo, fa la parata della vita e non cambia niente. È sempre stabile e sereno. Una dote ottima per un portiere”.

Sull’Atletico Madrid: “Mi aspetto una gara diversa da quella di sette giorni fa. Loro giocheranno in casa, davanti al proprio pubblico e nelle gare ad eliminazione diretta questo è un fattore che ha sempre dato grande spinta ai Colchoneros anche quando giocavano al Calderon. Mi aspetto grande intensità e se prenderemo un gol faremo di tutto per segnare a nostra volta”.