Attacco Juventus, il futuro è un rebus: Vlahovic punto fermo, si rischia la rivoluzione

Il futuro di molti big è in bilico: Vlahovic è il punto fermo, Agnelli e Allegri potrebbero rivoluzionare l'attacco.

13/02/2022

18:30

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images )

Attacco Juventus, diverse le situazioni in ballo in casa bianconera: il futuro è un rebus, Vlahovic punto fermo

Il colpo di gennaio ha dato il là al nuovo ciclo della Juventus. L’arrivo di Vlahovic è stato accolto con enorme entusiasmo dai tifosi, pronti a sognare di nuovo in grande. Dopo due stagioni al di sotto delle aspettative, in casa bianconera si punta di nuovo al vertice con un nuovo progetto tecnico. Con il ritorno di Massimiliano Allegri, Agnelli ha scelto di affidarsi alla concretezza e all’affidabilità, doti ben note all’ambiente. Tuttavia, dovrà fare i conti con gli inevitabili interventi mirati per costruire una squadra in grado di competere per grandi traguardi. Questo comporterà delle immancabili rinunce, alcune sicuramente dolorose: è il caso di Paulo Dybala, alle prese con un rinnovo del contratto che tarda ad arrivare. Secondo ‘Tuttosport’, la Juventus avrebbe proposto circa 8 milioni di euro di ingaggio più 2 di bonus, cifre che sembrano non convincerlo appieno nonostante siano decisamente importanti. Dybala prende tempo e l’addio non è un’opzione decisamente da scartare: su di lui è molto vigile l’Inter, in virtù del legame tra Marotta e il giocatore.

Attacco Juventus, possibili addii eccellenti: la situazione

Oltre all’argentino, anche Álvaro Morata rischia di andare via: fonti spagnole – ‘Todofichajes’ – riferiscono che i bianconeri vorrebbero un forte sconto per concretizzare il riscatto a titolo definitivo. Se gli accordi precedenti parlano di circa 35 milioni di euro, Agnelli preferirebbe spenderne circa 20, un’enorme differenza che la dice lunga sulla reale volontà di tenerlo. Già ad un passo dall’addio a gennaio, Morata rimarrebbe volentieri a Torino ma solo se dovesse essere centrale nel progetto. Con Vlahovic prima punta e adattato ad esterno d’attacco, è possibile che il nuovo ruolo possa incidere in maniera netta sulla sua decisione finale.

Attacco Juventus, si rischia la rivoluzione: ecco che cosa sta succedendo

Discorso simile anche per Kean, poco incisivo nel suo ritorno a Torino dopo le esperienze al Psg e all’Everton. L’attaccante italiano paga la scarsa continuità e qualche comportamento rivedibile, condizioni che stanno facendo riflettere particolarmente la società. Il suo agente Mino Raiola sta considerando diverse opzioni italiane ed estere, i bianconeri pensano al riscatto e cederlo immediatamente per fare cassa. Su di lui è sempre vigile il Psg, club con cui ha disputato la sua migliore stagione solamente un anno fa. Infine, anche Kaio Jorge potrebbe lasciare Torino dopo una sola stagione: secondo ‘Tuttosport’, sarebbe particolarmente interessato il Basilea che deve sostituire Cabral, passato di recente alla Fiorentina.

Correlati

23:40

02/12/2022

Il Consiglio d’Amministrazione della Juventus ha approvato un nuovo progetto di bilancio. Il CdA dimissionario bianconero...

Il Consiglio d’Amministrazione della Juventus ha approvato un nuovo progetto...

23:40

02/12/2022

23:23

02/12/2022

Nella top 11 della giornata che chiude la fase a gironi di Qatar 2022, spiccano ovviamente i giocatori di Corea del Sud e...

Nella top 11 della giornata che chiude la fase a gironi di Qatar 2022, spiccano...

23:23

02/12/2022