Attenzione Inter: c’è l’ombra di Conte e del Tottenham su Lukaku

Il Tottenham di Antonio Conte ha messo gli occhi su Romelu Lukaku. Il tecnico pugliese vorrebbe il proprio figlio calcistico in quel di Londra la prossima stagione.

04/06/2022

09:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Belgium's Romelu Lukaku lies injured on the ground during a soccer game between Belgian national team the Red Devils and the Netherlands, Friday 03 June 2022 in Brussels, the first game (out of six) in the Nations League A group stage. BELGA PHOTO VIRGINIE LEFOUR (Photo by VIRGINIE LEFOUR / BELGA MAG / Belga via AFP) (Photo by VIRGINIE LEFOUR/BELGA MAG/AFP via Getty Images)

Tra l’Inter e Romelu Lukaku c’è il Tottenham di Antonio Conte. Il copione di un film che potrebbe durare tutta l’estate con Big Rom come protagonista, fa intrecciare due storie d’amore importanti per il giocatore: quella con il popolo nerazzurro e quella con l’allenatore che lo ha  migliorato maggiormente proprio nell’avventura milanese. Per ora l’Inter aspetta le mosse (serve un grande assist da parte di Lukaku), ma non può esitare troppo: l’ombra di Conte c’è, è arrivata.

lukaku tottenham
(Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Lukaku-Tottenham, primo approccio: si complicano i piani dell’Inter

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, il Tottenham di Antonio Conte si sarebbe inserito nella corsa che porta a Romelu Lukaku. Il ritorno del centravanti belga è un obiettivo di Beppe Marotta, ma molto si complicherebbe nel caso in cui gli Spurs dovessero muoversi per mettere in atto l’affondo. D’altronde Conte non vedrebbe l’ora di veder ricomposta parte dell’Inter che aveva fatto tornare a vincere: Perisic lo ha preso, Bastoni lo sta tentando da molto tempo e Big Rom è diventato ora un obiettivo. Il Chelsea aspetta mosse da parte delle società interessate al belga, liberato da Tuchel. In questo clima di attesa, quindi, difficilmente accetterà condizioni svantaggiose come prestiti onerosi (ciò che è stato proposto da Marotta), a meno che non sia lo stesso giocatore a forzare. Lukaku deve voler l’Inter più di tutti. Solo la volontà del giocatore potrebbe far arrivare l’Inter in cima alla lista delle pretendenti.

LEGGI ANCHE: Calcio italiano, parla Jacomuzzi: “In Italia c’è un problema sociale”