Mercato Roma, Parades la soluzione a centrocampo. Idea Isco

Nel mercato della Roma ci sarà spazio per alcuni colpi di grande esperienza internazionale: i profili di Paredes e di Isco attirano Mourinho.

04/06/2022

11:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

LONDON, ENGLAND - JUNE 01: Leandro Paredes of Argentina celebrates with the Finalissima trophy after their sides victory during the 2022 Finalissima match between Italy and Argentina at Wembley Stadium on June 01, 2022 in London, England. (Photo by Alex Pantling/Getty Images)

Il mercato della Roma si sta accedendo. Mkhitaryan e Zaniolo sarebbero sulla porta d’uscita di Trigoria: l’armeno è vicinissimo all’Inter, mentre per l’altro si profila una bella battaglia fra Juventus e Milan. Ceduti due chiocce dello scacchiere di Mourinho servirà tuffarsi immediatamente sul mercato soprattutto a centrocampo. Il nome più gettonato al momento è quello di Leandro Parades, che ritornerebbe volentieri nella Capitale dopo l’esperienza al PSG. Poi partirà la caccia al trequartista: la suggestione porta ad Isco, infelice al Real Madrid, ma occhio anche a Mario Gotze.

isco
(Photo by Angel Martinez/Getty Images)

Mercato Roma, da Paredes ad Isco passando per Bellerin: il punto

Il Corriere dello Sport fa il punto il sulla situazione del mercato in entrata della Roma. I giallorossi sono alla ricerca di un centrocampista con personalità ed esperienza. Parades dovrebbe lasciare il PSG e l’opzione del ritorno in Italia è sempre stata viva nella testa, ma soprattutto nel cuore dell’argentino. Si era parlato di Juventus, ma in questo momento Allegri avrebbe in testa solo Pogba. Il contratto in scadenza nel giugno del 2023 e il molto tempo trascorso dall’ultima uscita di Parades con i parigini (causa infortunio) potrebbero essere degli alleati importanti per Tiago Pinto.

LEGGI ANCHE: Mercato Milan, Noa Lang vicino ai rossoneri. Colpo da 22 milioni

Capitolo trequartista. La probabilissima partenza di Mkhitaryan e la possibile di Zaniolo porteranno il general manager portoghese ad attivarsi sul mercato. Il nome sicuramente più suggestivo è quello di Isco, che si libererà a zero il 30 giugno dal Real Madrid. Lo spagnolo avrebbe richieste sempre dalla stessa Liga spagnola, ma la carta Mourinho ed uno stipendio da 7 milioni di euro potrebbero fargli cambiare idea. L’affare resta quindi complicato. Nelle scorse ore sarebbe stato proposto Mario Gotze, al momento però accantonato. In difesa caldo, invece, il nome di Marcos Senesi del Feyenoord con le parti che si aggiorneranno nei prossimi giorni, mentre per la fasica destra è spuntato il nome di Hector Bellerin.