Connect with us

Calciomercato

Balotelli lo scopre attraverso i social: “È stato licenziato” | Costretto a ricominciare da capo

Published

on

Mario Balotelli

Balotelli sconvolto, ha scoperto la notizia del licenziamento dai social e dovrà ricominciare daccapo. Ecco cosa sta succedendo.

Un po di tempo fa, durante un’intervista concessa alla trasmissione Tv Play, Mario Balotelli ha dichiarato che si sentiva ancora un calciatore in grado di dare qualcosa alla nazionale italiana.

Con l’onestà che lo ha spesso contraddistinto, il calciatore ha spiegato che fisicamente non sarebbe stato pronto per affrontare una partita intera restando al livello dei suoi compagni, e che in tal senso poteva comprendere la scelta di Mancini di non averlo inserito nelle ultime gare di qualificazioni ai Mondiali.

Al contempo però, si è dichiarato convinto che poteva invece ancora fare la differenza entrando magari negli ultimi quindici minuti di gara. Come dargli torto?

D’altronde, lo stesso Mancini ha più volte dichiarato che Balotelli è uno “che ha i colpi” intendendo con questo l’incredibile talento dell’attaccante italiano nel riuscire a produrre delle giocate estemporanee che sorprendono tutti e si dimostrano molto efficaci, come quell’iconico gol da oltre 35 metri che realizzò con la maglia del Milan.

Balotelli ha giocato nelle migliori squadra al mondo

Balotelli è stato forse il calciatore più talentuoso della sua generazione e ancora adesso non sembra che ad esempio Scamacca, considerato tra i centravanti più promettenti della nazionale italiana, abbia la sua stessa sensibilità tecnica o freddezza sotto porta.

Come ha ammesso lui stesso in diverse interviste, Balotelli poteva sicuramente fare di più visti i mezzi di cui era dotato, al contempo non bisogna comunque dimenticare che parliamo di un calciatore che ha comunque giocato nelle migliori squadre al mondo, dall’Inter, al Manchester City, al Liverpool fino al Milan.

Mario Balotelli

Mario Balotelli (ANSA) – CalcioinPillole.com

Turchia, adesso è ufficiale: Kluivert esonerato

Adesso Balotelli gioca in Turchia dove ha finalmente ritrovato quella serenità che sembrava aver perso nel suo ultimo in Italia al Monza. Ha dovuto però in questi giorni fare i conti con l’esonero del suo allenatore. La società ha infatti deciso di revocare il mandato di Patrick Kluivert, che non sarà dunque più il tecnico dell’Adana Demirspor.

Kluivert lascia la squadra al quinto posto in classifica, costretto oltretutto a rinunciare anche all’attaccante italiano, che è tra i calciatori più talentuosi in rosa, fuori per infortunio da circa un mese.