Barça-Xavi, l’Al-Sadd: “Li rispettiamo, ma non possiamo lasciarlo andare ora”

Il CEO della squadra qatariota: "Rispettiamo il Barcellona, ma non possiamo lasciar andare via Xavi in questo momento".

03/11/2021

19:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Neville Hopwood/Getty Images for Qatar 2022)

Turki Al-Ali, CEO dell’Al Sadd, ha pubblicato oggi sui propri profili social una breve dichiarazione sull’incontro avuto con la delegazione amministrativa del club catalano. Le sue sono state parole di lusinga nei confronti dei blaugrana: “Accogliamo con favore la visita della delegazione del Barcellona, che apprezziamo e rispettiamo“.

Viste anche le ripetute voci su una possibile partenza anticipata dal Qatar da parte di Xavi, proprio in direzione Barça, Al-Ali ha chiarito la posizione del club: “La posizione del club è chiara sin dall’inizio: ci impegniamo a tenere con noi il nostro allenatore Xavi e non possiamo lasciarlo andare in questo momento delicato della stagione”.

LEGGI ANCHE: Real Madrid, Casemiro raggiunge quota 300: è il terzo brasiliano per presenze