Barcellona, il rinnovo di Messi spinge con urgenza fuori Pjanic

Il centrocampista bosniaco oggi è fuori dal progetto tecnico del tecnico Koeman

06/07/2021

18:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: xMarcoxCanonierox SP24-0441

Il Barcellona del neo presidente Joan Laporta, ha già ufficializzato gli acquisti di Sergio Aguero e Memphis Depay. I due calciatori sono arrivati in Catalunya a parametro zero, ma il loro ingaggio richiede una cifra importante per le casse dei blaugrana. E proprio l’ingaggio dei due fuoriclasse potrebbe essere un ostacolo decisivo per il rinnovo della stella argentina Leo Messi. I circa 40 milioni annui percepiti dal calciatore avrebbero un impatto significativo sulla spesa limite del club. Passano i giorni e non si hanno ancora notizie su dove giocherà “La Pulga” la prossima stagione.

Il Barcellona, spinge l’acceleratore

Il rinnovo di Lionel Messi con il Barcellona passa anche dalle cessioni e dal taglio al monte ingaggi della rosa. il presidente della Liga Javier Tebas, ha fatto sapere che non farà nessuna eccezione per i blaugrana per quanto riguarda “il limite del costo della rosa sportiva”. Quindi, come abbiamo potuto notare, sembra che il club abbia schiacciato l’acceleratore per liberare molti dei suoi giocatori, come PjanicUmtiti, Firpo. Il calciatore bosniaco dopo una stagione flop ha deluso il Barcellona e sarebbe pronto a liberarsi di lui. Secondo quanto affermato da ” Mundo Deportivo” il Barça avrebbe proposto a Pjanic di lasciare il club a costo zero con risoluzione contrattuale immediata. Tutto questo per velocizzare le questioni a livello finanziario e rinnovare il contratto al calciatore argentino, che risulta essere una priorità.

La Juventus e Pjanic

Secondo quanto riportato da Sky Sport, Pjanic non tornerà a Torino: “non è una possibilità percorribile”. La priorità per la Juventus sarebbe Manuel Locatelli e nei prossimi giorni sarebbe in programma un altro incontro con il Sassuolo.