Barcellona, Koeman: “Contro il Benfica non è una partita decisiva”

L'allenatore del Barcellona ha presentato la sfida di Champions League contro il Benfica che si giocherà domani sera alle ore 21:00 all'Estádio da Luz di Lisbona.

28/09/2021

19:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: xJosexBretonx

Vigilia di Champions League per il Barcellona di Ronald Koeman che domani sera alle 21:00 incontrerà il Benfica per la seconda partita del Gruppo E. Il tecnico dei blaugrana ha parlato in conferenza stampa, tranquillizzando tutti dopo la pesante sconfitta all’esordio contro il Bayern Monaco: “E’ impossibile che sia una partita decisiva, è solo la seconda delle sei“. L’allenatore, come riportato da Mundo Deportivo, ha spiegato che non ha parlato con Laporta “anche se sono sicuro che parleremo durante il viaggio” ed ha assicurato che nel Barça “giochiamo sempre per vincere, la nostra intenzione è quella di controllare la palla e cercare spazi con i giocatori che abbiamo“.

Koeman ha poi proseguito:  “Non so se il Benfica sia la squadra più in forma al momento, ma sappiamo che sono una forti, molto importanti nel mondo. E’ una bella partita, dove abbiamo bisogno di un buon risultato, con due squadre che, con il loro stile, giocano per vincere. Possiamo aspettarci una partita interessante“. Senza chiarire esattamente che tipo di avversario si aspetta, ha lasciato intendere che sospetta un Benfica difensivo: “Giocano in casa, so quanto siano forti lì. Non credo che sarà una squadra che lascerà molto spazio libero, perché la mentalità portoghese è quella di controllare, con una difesa forte e giocatori di qualità davanti per rendere la vita difficile agli avversari“.

LEGGI ANCHE: Milan, con l’Atletico è la serata di Romagnoli: il capitano si sente al top