Zanetti: “Vogliamo fare una grande partita, quanti ricordi a Kiev!”

L'ex capitano nerazzurro ha parlato nell'immediato pre-partita.

28/09/2021

18:43

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Zanetti

Javier Zanetti, vice presidente dell’Inter, ha parlato a Sky Sport pochi minuti prima di Dinamo Kiev-Inter, seconda gara di Champions League per gli uomini di Inzaghi. Ecco le sue dichiarazioni:

SULLE SENSAZIONI:Quando giochi la Champions le sensazioni sono sempre positive, questo è uno stadio difficile ma siamo pronti per una grande partita. Dobbiamo continuare a credere in questo tipo di gioco, visto anche contro il Real Madrid”.

LEGGI ANCHE: Il Bayer ufficializza il rinnovo di Jonathan Tah: il comunicato

SUL NUOVO GIOCO:E’ un calcio diverso quello che facciamo con Inzaghi, ci sono tante alternative che possiamo sfruttare, allenandoci e giocando così troveremo la nostra strada”.

SULLA TESTA:Penso che dopo aver vinto il campionato sia aumentata la consapevolezza, la squadra si sente forte e lo dimostra. La Champions è sempre un banco di prova, vogliamo fare questo passo in più e passare il girone”.

SU KIEV 2009:E’ stata una delle serate più entusiasmanti della mia carriera, una partita difficilissima. Mourinho ci disse all’intervallo che eravamo fuori e fece tanti cambi offensivi, io giocai come centrale di difesa. Partita importante dalla quale abbiamo iniziato il percorso vincente in quella Champions League. Dobbiamo crederci e fare un cammino che ci porti più lontano possibile”.