Bologna, ds Bigon: “La cessione di Skov Olsen una mia sconfitta personale”

Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato del mercato invernale e dell'andamento della stagione, con un passaggio su Skov Olsen.

03/02/2022

10:15

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Intervistato ai microfoni del Corriere dello Sport, il direttore sportivo del Bologna, Riccardo Bigon, ha parlato della stagione dei rossoblu e soprattutto del mercato invernale degli emiliani.

Bologna, le dichiarazioni di Bigon

Sul girone di ritorno: “Possiamo guardarlo con grande fiducia. Sappiamo che non sarà facile, l’obiettivo che ci siamo dati a inizio stagione è un obiettivo proprio per ché ci sarà da lottare per conquistarlo, ma abbiamo grande fiducia che il gruppo e il mister possano raggiungerlo”.

LEGGI ANCHE: Real Madrid, per il dopo Marcelo si pensa ad Angeliño

Sui risultati avuti nell’ultimo mese: “Dopo la ripresa del campionato ne abbiamo viste di tutti i colori. I risultati di gennaio non sono stati ottimali, ma questo mese non è da prendere come esempio, io prendo come esempio il girone di andata da 27 punti, con una squadra che fatto grandi cose come il record di punti ed ha dimostrato di potersela giocare con tutte e forse ha anche perso qualche punticino nel percorso.

Sul mercato invernale: “Abbiamo fatto quel che c’era da fare rispetto agli obiettivi che ci eravamo dati per gennaio. In mezzo al campo siamo stati corti per alcuni mesi perché sono capitati due infortuni gravi nei centrali, e in più c’è stato il problema di Dominguez. E così abbiamo inserito un centrocampista pronto come Aebischer; il rientro di Schouten ci dà la possibilità di avere una pedina in più per il girone di ritorno. E tra 15-20 giorni rientrerà anche Kingsley con Rojas che sarà un’alternativa”.

Sulla cessione di Skov Olsen: “È un calciatore molto forte. La sua partenza la vivo come sconfitta personale per non aver creato l’ambiente ideale per far risaltare il suo grande talento, dal cambio di modulo era un po’ fuori posizione, e per questo abbiamo pensato a Denso Kasius che dà più certezze: è di ruolo”.

Correlati

09:45

03/02/2022

Le parole di Tiago Pinto in conferenza stampa hanno spaventato i tifosi della Roma circa il futuro di Nicolò Zaniolo. Il...

Le parole di Tiago Pinto in conferenza stampa hanno spaventato i tifosi della Roma...

09:45

03/02/2022

09:42

03/02/2022

Brutte notizie per il Napoli di Luciano Spalletti. Dopo i tanti infortuni di questa stagione, per gli azzurri arriva anche la...

Brutte notizie per il Napoli di Luciano Spalletti. Dopo i tanti infortuni di questa...

09:42

03/02/2022

Serie A

15:40

30/06/2022

Come riporta Calciomercato.com, sono ore delicate per il rinnovo di Paolo Maldini al Milan, che ha il contratto in scadenza...

Come riporta Calciomercato.com, sono ore delicate per il rinnovo di Paolo Maldini...

15:40

30/06/2022

Il mercato del Monza scalda i motori per la trattativa che potrebbe portare a Roberto Pereyra, in scadenza con l’Udinese....

Il mercato del Monza scalda i motori per la trattativa che potrebbe portare a...