Bologna, Mihajlovic: “Una delle vittorie più belle da quando sono qui”

Il Bologna vince per 1-0 contro l'Hellas Verona. Non può trattenere la soddisfazione il tecnico Sinisa Mihajlovic. Ecco quanto dichiarato al termine del match.

13/09/2021

23:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo Massimo Paolone/LaPresse)

Il Bologna sconfigge il Verona e vola a 7 punti. Svanberg decide il match e, il tecnico dei felsinei Sinisa Mihajlovic, non può che esultare per quella che è stata una vittoria sofferta che ha messo in evidenza la determinazione del suo Bologna. Ecco quanto dichiarato a fine gara ai microfoni di DAZN.


“Sono molto soddisfatto perchè è una delle più belle vittorie da quando sono a Bologna. E’ stata vinta una partita difficile ma non tanto dal punto di vista tecnico ma dal punto di vista caratteriale. Abbiamo difeso come a Bergamo e sapevamo che se abbiamo fatto così con l’Atalanta dovevamo farla con gli altri. Nel primo tempo non abbiamo fatto quello che abbiamo preparato”.

LEGGI ANCHE: Bologna, Orsolini: “Sapevo che sarei rimasto al cento per cento”


“I tre attaccanti pressavano poco i loro tre centrali, i nostri interni non uscivano alti ed eravamo alti lasciando i buchi in mezzo al campo. All’intervallo mi sono un po’ arrabbiato dicendo di andarli a pressare più alti e nel secondo tempo non abbiamo rischiato nulla. Abbiamo avuto qualche occasione che potevamo sfruttare meglio ma alla fine abbiamo vinto meritatamente”.


Come stanno crescendo i giovani –È una questione mentale. Negli anni precedenti eravamo belli, facevamo tanti gol ma ce li facevano anche. Ad inizio campionato ci siamo parlati e cambiato modo di difendere più a zona ma tutti hanno quella disperazione, quella rabbia quando non abbiamo il pallone. Lo abbiamo fatto e dobbiamo andare su questa strada. Forse saremo meno belli, faremo meno gol ma sono sicuro che vinceremo più partite”.

La fase offensiva del Bologna – “Possiamo attaccare in diverse maniere. Con Arnautovic davanti ci permette più soluzioni. Possiamo andare sugli esterni e centralmente. Soriano e Svanberg sono giocatori più offensivi. Gol lo faremo sempre ma in fase di non possesso è importante che tutti abbiano quella disperazione di non subire gol. Solo così possiamo arrivare a fine campionato dove vogliamo essere”.

Le partite si vincono con gli attributi – “Oggi abbiamo vinto così”.

Più brutti per essere vincenti – “Sicuramente noi come qualità di gioco possiamo e dobbiamo migliorare ma senza perdere le qualità difensive su cui stiamo lavorando. Gli anni passati gol ne incassavamo e li facevamo. Giocavamo per farne uno in più. Ora l’obiettivo è non prenderne e visto che davanti abbiamo tanti giocatori bravi, gol lo faremo. E’ importante essere concentrati in entrambe le fasi sapendo che si può fare meglio di quanto fatto”.

Correlati

22:54

13/09/2021

Il Monday Night del terzo turno di Serie A si chiude con il successo del Bologna per 1-0 sull’Hellas Verona. A decidere il...

Il Monday Night del terzo turno di Serie A si chiude con il successo del Bologna per...

22:54

13/09/2021

21:40

13/09/2021

Le parole dell’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, poco prima dell’inizio della partita contro l’Hellas...

Le parole dell’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, poco prima...

21:40

13/09/2021

Serie A

23:59

24/10/2021

Massimiliano Allegri ha parlato nel post partita di Inter-Juventus ai microfoni di Dazn, analizzando il pareggio e i rammarichi...

Massimiliano Allegri ha parlato nel post partita di Inter-Juventus ai microfoni di...

23:59

24/10/2021

23:45

24/10/2021

Al termine della gara contro la Juventus, Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Dazn, dove ha esaminato il pareggio della sua...

Al termine della gara contro la Juventus, Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di...

23:45

24/10/2021