Bologna, rinnovo Svanberg: non c’è ancora accordo, possibile addio in estate

Il contratto dello svedese scade nel giugno del 2023, non c'è accordo sul rinnovo: sullo sfondo l'addio in estate per non perderlo a zero.

01/03/2022

15:15

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il Bologna sta raggiungendo la salvezza in modo piuttosto tranquillo, con Sinisa Mihajlovic che ha portato la squadra emiliana a +10 dal terzultimo posto ed un finale di campionato che può essere gestito al meglio. Ma come sempre, a due mesi dalla fine della stagione, c’è bisogno di programmare il futuro e la dirigenza rossoblu si ritrova con un problema che sta emergendo in queste ultime settimane.

Secondo quanto riportato da La Repubblica, il rinnovo di contratto  con il Bologna per Mattia Svanberg ha subito una brusca frenata.

Bologna, per Svanberg rinnovo bloccato: possibile addio in estate

Secondo il quotidiano lo svedese andrà via via in estate, dopo aver giocato per il Bologna negli ultimi 4 anni, ovvero quando nel luglio del 2018 arrivò dal Malmoe. In vista una possibile plusvalenza, dopo averlo acquistato per 4.5 milioni dal club svedese.

Su di lui ci sarebbe il Milan di Stefano Pioli, estimatore del 23enne che vorrebbe portare in rossonero per rinforzare il suo centrocampo. La scadenza del contratto di Svanberg è prevista per il giugno del 2023, quindi il rischio di perderlo a zero non c’è al momento e ci sarebbe poco meno di un anno di tempo per convincerlo eventualmente a rinnovare. Ma tra due mesi il calciomercato estivo potrebbe dare al club bolognese l’ultima chance di cederlo per una buona cifra (il suo valore di mercato si aggira intorno ai 15 milioni di euro), anche se a gennaio del prossimo anno potrà già prendere accordi con una nuova squadra senza che paghi il suo cartellino. Questo rischia di portare ad un abbassamento delle offerte da parte delle pretendenti

La Repubblica rivela che ieri gli stessi dirigenti del Bologna, pur confermando le difficoltà dell’operazione, confidavano di riuscire a portare al termine il rinnovo del contratto non tanto per una volontà di rimanere da parte dello svedese, quanto per “sdebitarsi” con chi lo ha lanciato nel grande calcio. In ogni caso, l’agente di Svanberg, Martin Dahlin è atteso a giorni al centro tecnico per discutere insieme del futuro del centrocampista svedese.

Serie A

Secondo quanto riportato da Sky, nelle prossime settimane potrebbe accendersi un nuovo scontro di mercato tra la Juventus e...

Secondo quanto riportato da Sky, nelle prossime settimane potrebbe accendersi un...

22:30

25/06/2022

22:00

25/06/2022

Manca ormai poco all’inizio della prossima stagione sportiva. Ancora poche settimane di vacanze e poi i club cominceranno...

Manca ormai poco all’inizio della prossima stagione sportiva. Ancora poche...

22:00

25/06/2022