Bologna-Venezia: statistiche, precedenti e probabili formazioni del match

Le statistiche, i precedenti e le probabili formazioni della sfida delle 15:00 tra Bologna e Venezia allo stadio Dall'Ara di Bologna.

21/11/2021

11:40

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Alle ore 15:00 domenicali si gioca Bologna-Venezia; tutto pronto al Dall’Ara per la sfida tra Mihajlovic e Zanetti. I felsinei dovranno dar manforte alle ultime uscite positive, così come il Venezia, reduce da un successo importante contro la Roma. La classifica è diversa ma il momento è simile. Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Venezia.

IL MOMENTO DEL BOLOGNA

Bologna che arriva alla sfida col Venezia reduce da due vittorie consecutive, contro Cagliari e Sampdoria. Sono 10 i punti conquistati dai rossoblù nelle ultime sei partite (3 vittorie, un pareggio e due sconfitte). Con 18 punti in 12 partite i felsinei stanno vivendo la loro miglior partenza in Serie A dal 2002/03, e si trovano al nono posto in classifica. I 19 gol segnati a questo punto della stagione sono un record per i rossoblù; mai così tanti dal 1997/98.

LEGGI ANCHE: Serie A, dove vedere le partite di oggi in tv

IL MOMENTO DEL VENEZIA

Gli uomini di Zanetti sono reduci da una motivante vittoria contro la Roma di Mourinho per 3-2. Momento altalenante per il Venezia, che nelle ultime cinque uscite ha ottenuto due vittorie, due sconfitte ed un pareggio. I veneti hanno evidenti problemi offensivi, sono infatti il secondo peggior attacco del campionato con 12 gol fatti. Solo nell’ultimo match vinto con la Roma il Venezia ha segnato più di due gol in un singolo match di questa Serie A. La squadra di Zanetti si trova momentaneamente al 15° posto in classifica con 12 punti.

STATISTICHE E PRECEDENTI

Domenica al Dall’Ara andrà in scena il 24° Bologna-Venezia della storia. Il bilancio è a favore dei felsinei, che con 10 vittorie superano le 5 dei veneti; chiudono il quadro i 9 pareggi. Le due squadre tornano ad affrontarsi in Serie A per la prima volta da febbraio 2002. Per il Bologna sono fondamentali le palle inattive, i rossoblù sono infatti la squadra che ha segnato di più da corner (sette gol), mentre il Venezia non ha ancora trovato il gol da calcio d’angolo.

I PROTAGONISTI

Roberto Soriano: il centrocampista non sta rendendo come la scorsa stagione, è in ombra e sta deludendo spesso e volentieri. Nelle ultime sue tre uscite si sta riprendendo, infatti ha sfornato due assist; complice anche il cambio modulo di Mihajlovic. In questa gara, contro una difesa instabile come quella veneta, potrà tornare al gol.

Mattias Svanberg: giocherà la sua 100^ presenza in maglia rossoblù, e vorrà fare di tutto per lasciare il segno. Reduce da un gol e un assist contro la Sampdoria, vorrà dar manforte al suo periodo d’oro.

Mattia Aramu: è la stella del Venezia, senza se e senza ma. L’esterno ha preso parte a sei gol in questo campionato, almeno il doppio di qualsiasi altro giocatore del Venezia. Non ha ancora segnato fuori casa, che non possa farlo oggi?

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Mbaye, Dominguez, Svanberg, Hickey; Barrow, Soriano; Arnautovic. All. Mihajlovic.

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Vacca, Busio; Aramu, Okereke, Johnsen. All. Zanetti.

Correlati

15:05

20/11/2021

Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Venezia. Accanto a lui Musa Barrow. Ecco le...

Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il...

15:05

20/11/2021

15:40

19/11/2021

L’attaccante del Bologna Musa Barrow è stato intervistato dal Corriere dello Sport. Ancora non è chiaro se sia un esterno...

L’attaccante del Bologna Musa Barrow è stato intervistato dal Corriere dello...

15:40

19/11/2021

Serie A

09:24

04/12/2021

Dopo un turno infrasettimanale di fuoco ricomincia la Serie A con la sua 16^ giornata, per un weekend di emozioni no stop. Nel...

Dopo un turno infrasettimanale di fuoco ricomincia la Serie A con la sua 16^...

09:24

04/12/2021

09:13

04/12/2021

11 anni. Non passano in fretta anche se, neanche a dirlo, sembrano volati. da quel 5 maggio 2010, data della finale di Coppa...

11 anni. Non passano in fretta anche se, neanche a dirlo, sembrano volati. da quel 5...

09:13

04/12/2021