Bundesliga, gol e spettacolo a Monaco: il Bayern vince 3-2 sul Lipsia

Successo pirotecnico del Bayern Monaco all'ALlianz Arena contro il Lipsia: un 3-2 denso di emozioni che consolida il primato bavarese.

05/02/2022

20:42

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MICHAELA REHLE/AFP via Getty Images)

Il match più interessante del sabato di Bundesliga va in scena all’Allianz Arena, dove regalano gol e  spettacolo Bayern Monaco e Lipsia. Bavaresi subito avanti al 12′ grazie al tap-in vincente di Thomas Muller, abile a farsi trovare nel posto giusto e al momento giusto dopo la respinta di Gulacsi sul tiro di Lewandowski. Il vantaggio della capolista dura, però, solamente un quarto d’ora, a causa della disattenzione in costruzione di Tolisso che libera la ripartenza del Lipsia. Un contropiede finalizzato alla perfezione da Andre Silva, su servizio di Laimer.

Gli ospiti si erano resi pericolosi in un paio di occasioni nel corso del primo tempo, soprattutto grazie alle folate di un ispirato Dani Olmo. Ma è il Bayern a produrre maggiori pericoli verso la porta di Gulacsi e prima con Coman e poi con il solito Muller, sfiora il meritato 2-1. Una rete che, effettivamente arriva al minuto 36′, ad opera del solito numero 25 dei bavaresi, ma sarà il VAR ad annullare la gioia del vantaggio. La difesa del Lipsia continua a ballare pericolosamente e capitola pochi minuti più tardi, trafitta dal colpo di testa di Lewandowski su assist di Coman.

LEGGI ANCHE: Inter-Milan, Pioli: “E’ una vittoria che deve darci maggiore convinzione”

Le emozioni continuano nella ripresa: Bayern Monaco e Lipsia incendiano il sabato di Bundesliga

Gli ospiti non ci stanno e pronti via, dopo soli 8′ dal fischio di inizio della ripresa ritrovano, nuovamente il pari. Un azione simile a quella del momentaneo pareggio di Andre Silva: questa volta è Nkunku a essere lanciato in verticale da un chirurgico Laimer, con l’ex PSG freddo davanti a un cliente scomodo in uscita come Neuer. Le emozioni non finiscono qui e cinque minuti più tardi è lo sfortunato autogol di Gvardiol a riportare avanti il Bayern all’Allianz Arena. Tutto nasce da un errore di Gulacsi in impostazione, con i bavaresi che rubano il pallone e costruiscono immediatamente l’azione d’attacco. Un tiro cross di Gnabry dalla destra subisce una strada traiettoria dopo il tocco dello stesso Gvardiol e si infila dritto all’angolo opposto di Gulacsi.

Gli uomini di Nagelsmann avrebbero altre chance di arrotondare il punteggio, ma l’estremo difensore del Lipsia si oppone in più occasioni. Finisce 3-2 per i bavaresi: con questo successo il Bayern Monaco sale a 52 punti in classifica, a +9 sul Borussia Dortmund impegnato domani.

Correlati

20:34

05/02/2022

Al termine della sconfitta nel derby di Milano per 1-2, il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi ha analizzato il match ai...

Al termine della sconfitta nel derby di Milano per 1-2, il tecnico dell’Inter,...

20:34

05/02/2022

20:28

05/02/2022

Nell’ultimo anticipo del sabato della 23ª giornata di Liga, il Celta Vigo vince 2-0 contro il Rayo Vallecano e sale al...

Nell’ultimo anticipo del sabato della 23ª giornata di Liga, il Celta Vigo...

20:28

05/02/2022

Bundesliga

22:33

30/09/2022

Il Bayern Monaco torna al successo in Bundesliga dopo ben quattro giornate, e lo fa nel migliore dei modi. I ragazzi di...

Il Bayern Monaco torna al successo in Bundesliga dopo ben quattro giornate, e lo fa...

22:33

30/09/2022

20:20

21/09/2022

Tutti i campionati europei saranno fermi nel prossimo weekend per la sosta delle nazionali. Non fa eccezione la Bundesliga che...

Tutti i campionati europei saranno fermi nel prossimo weekend per la sosta delle...

20:20

21/09/2022