Calciomercato Torino, Andersen è l’obiettivo per la difesa

20/09/2020

19:23

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Urbano Cairo, Presidente del Torino

La sconfitta del Torino patita ieri nel match contro la Fiorentina ha evidenziato come la squadra granata sia ancora un cantiere aperto. La società di Cairo, al termine di una stagione deludente come quella appena passata, ha deciso di cambiare ed esonerare Moreno Longo per mettere sotto contratto Marco Giampaolo. L’allenatore, ex Milan, ha come obiettivo quello di arrivare al risultato attraverso il gioco: obiettivo ambizioso che ha bisogno di un percorso di crescita tattica che richiede tempo e, soprattutto, calciatori che abbiano le caratteristiche per interpretare le indicazioni che arrivano dalla panchina.

Per questo, Vagnati deve sfruttare le ultime due settimane di calciomercato per intervenire sulla rosa del Torino e mettere a disposizione di Giampaolo calciatori che si adattino al suo gioco.

Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio, la società granata starebbe puntando forte su Joachim Andersen, difensore centrale classe ’96 di proprietà del Lione. Il Toro avrebbe avanzato un’offerta di prestito per 3 milioni, con diritto di riscatto basato su 17 milioni, per convincere il club francese a cedere il calciatore.