Caputo: “Il rinnovo mi lega ancora di più a questi colori”

L'attaccante del Sassuolo ha parlato del rinnovo del contratto, ma anche della speranza di poter giocare il Mondiale l'anno prossimo.

17/07/2021

23:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo Massimo Paolone/LaPresse

Al termine dell’amichevole contro l’SSV Brixen, vinta 8-0 dal Sassuolo, Francesco Caputo ha rilasciato a caldo alcune dichiarazioni sulla partita ma non solo. L’italiano è stato autore di una doppietta.

“E’ stata la prima amichevole stagionale, non è stato facile perché abbiamo trascorso una settimana con carichi di lavoro importanti. Ma è servita per mettere benzina nelle gambe, conoscere le nuove idee del mister e portarle sul campo. Ora ripartiremo la prossima settimana, sarà un’altra settimana intensa ma siamo sulla strada giusta”.

LEGGI ANCHE: Caputo: “In questi due anni con il Sassuolo ci siamo tolti tante soddisfazioni”

Menzione a parte per il nuovo allenatore Dionisi:

Col mister è nato fin da subito un grande feeling, c’è un grande rapporto e siamo contenti di lui. Si riparte con un calcio diverso, idee diverse, ma sarà sempre un calcio bello e propositivo. Ci vorrà tempo per adattarci, ma sarà bello provarci di nuovo”.

L’attaccante ha parlato anche del rinnovo del contratto:

“Io innanzitutto volevo ringraziare il Sassuolo per avermi dato fiducia, sono contento di aver rinnovato perché era quello che volevamo entrambi. Questo rinnovo mi lega ancora di più a questi colori e cercherò sempre di lottare sul campo, ogni giorno e ogni domenica. Voglio solo continuare a divertirmi”.

“La scorsa è stata una stagione un po’ complicata, ma il problemino fisico che ho avuto sembra alle spalle e ora insieme alla squadra siamo alla ricerca della condizione migliore. Stiamo lavorando. Ciò che è successo la scorsa stagione è ormai alle spalle, io penso al futuro e a dare sempre il massimo“.

Infine un commento sulla vittoria degli Europei e sulla possibilità di fare parte della Nazionale di Mancini ai Mondiali in Qatar:

“E’ una soddisfazione e un orgoglio per tutti, avere tre compagni di squadra che hanno vinto l’Europeo è bellissimo. Sono contento perché ho vissuto anche io un po’ la parentesi Nazionale, so cosa hanno fatto e sono contentissimo per loro”.

E sul Mondiale: “E’ vero ma la strada è lunga, io proverò a rimettermi in carreggiata e a mettere in difficoltà mister Mancini“.

Correlati

13:30

25/06/2021

Francesco Caputo, attaccante del Sassuolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport. “Ho ancora fame di gol,...

Francesco Caputo, attaccante del Sassuolo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky...

13:30

25/06/2021

23:30

03/12/2022

Oggi si sono disputati i primi due ottavi di finale del Mondiale di Qatar 2022. Nel primo match l’Olanda ha avuto la meglio...

Oggi si sono disputati i primi due ottavi di finale del Mondiale di Qatar 2022. Nel...

23:30

03/12/2022