Connect with us

Serie A

Chiesa, le riflessioni dopo l’infortunio: Allegri perde una importante certezza

Published

on

Federico Chiesa

Infortunio Chiesa – Due cattive notizie per la Juventus. La sconfitta a Milano ridimensiona, probabilmente, le attuali ambizioni dei bianconeri in chiave scudetto. In più, l’infortunio subito da Federico Chiesa, con la data di rientro già ipoteticamente fissata.

I tifosi della Juventus non avranno di certo fatto i salti di gioia all’indomani della gara del Meazza contro l’Inter che ha sancito, almeno per il momento, una verità piuttosto amara: i nerazzurri sono più che mai lanciati verso la conquista del loro ventesimo scudetto. L’altra nota dolente, come se non bastasse, riguarda l’infortunio a Federico Chiesa, uscito malconcio dal terreno di gioco dopo una botta presa al piede.

Federico Chiesa

Chiesa, le riflessioni dopo l’infortunio: Allegri perde una importante certezza (Getty Images) – calcioinpillole.com

Massimiliano Allegri, a questo punto dovrà dire addio al sogno imbattibilità prolungata dopo la sconfitta che vuol dire zero punti dopo una imbattibilità durata ben 18 partite. Non solo Federico Chiesa e il suo infortunio insomma, la Juventus, a questo dovrà riprendere la retta via per sperare di infastidire seriamente l’Inter nella corsa allo scudetto.

Chiesa, le riflessioni dopo l’infortunio: la data di rientro è già stata fissata dallo staff

Al di la di quelle che sono state le immagini, con Federico Chiesa che esce zoppicante dal campo dopo un colpo al piede, la diagnosi effettuata dallo staff medico della Juventus non lascia intendere un lungo periodo di stop, anzi. L’infortunio, non ha causato danni all’esterno d’attacco bianconero. Il rientro dovrebbe avvenire già nel corso della prossima giornata di campionato, quando i ragazzi di Allegri affronteranno l’Udinese.

Infortunio Chiesa

Chiesa, le riflessioni dopo l’infortunio: Allegri perde una importante certezza (Getty Images) – calcioinpillole.com

L’Inter, insomma, rafforza le proprie certezze in merito alla possibilità concreta di aggiungere la tanto attesa seconda stella al proprio palmares. Dall’altra parte la Juve, perde una sfida importantissima e sarà di certo costretta a non commettere più errori nel corso delle prossime giornate per non rischiare di allungare le distanze con la capolista. Nel mezzo, Chiesa, nonostante il colpo subito dovrebbe rientrare subito in gruppo. La sfida scudetto, di fatto, resta più che mai aperta.