Commisso, lo stadio è la priorità del presidente della Fiorentina

24/09/2020

16:28

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Rocco Commisso l’aveva promesso appena arrivato in Italia alla Fiorentina: “Farò lo stadio”. A distanza di tempo, il presidente italo-americano dei “Viola“, continua la sua personale battaglia alla burocrazia per dare a tutti i costi un nuovo stadio alla città di Firenze.

Il numero uno della Fiorentina ha oggi tenuto una conferenza stampa, durante la quale ha esposto tutti i vantaggi che deriverebbero dalla costruzione di un nuovo stadio, non nascondendo neanche un certo nervosismo per la situazione attuale: “Dal mio arrivo a Firenze, abbiamo sempre dichiarato di volere regalare una casa ai nostri tifosi che fosse all’altezza della storia della Fiorentina. Rischio di perdere l’entusiasmo. Ho 70 anni e voglio lasciare qualcosa di bello, come farò con Bagno a Ripoli e il centro sportivo. La situazione mi sta innervosendo, anche se capisco la Sovrintendenza: ci hanno detto di mantenere la cosa come un monumento”.

Continuando: “Vorrei lasciare qui 5-600 milioni di investimenti, voglio aumentare i ricavi e senza stadio vivacchiamo. E io non sono venuto qui a fare questo. Entro due mesi presenterò a Roma il nostro progetto, così vediamo che ci lasciano fare”.

Il presidente ha poi concluso il suo intervento, sottolineando anche l’importanza socio-economica di tale progetto: “Come prima opzione il nostro piano è stato quello di rendere il Franchi un impianto moderno e all’altezza delle esigenze di un Club che ha delle grandi ambizioni. Abbiamo chiesto a Deloitte, una delle aziende di servizi di consulenza più importanti del mondo, un’analisi che oggi vi abbiamo illustrato con l’obiettivo di far capire a tutti i profondi vantaggi che un’opera di tale portata genererebbe non solo per la Fiorentina, ma per tutta la città. Abbiamo iniziato un percorso che potrebbe fare avere a Firenze e ai fiorentini non solo uno stadio di altissimo livello, ma che potrebbe generare, un volano importante per l’economia toscana in un momento di grande crisi come quello che stiamo affrontando e che dovremo affrontare ancora per molto tempo” 

Serie A

Secondo quanto riportato da Sky, nelle prossime settimane potrebbe accendersi un nuovo scontro di mercato tra la Juventus e...

Secondo quanto riportato da Sky, nelle prossime settimane potrebbe accendersi un...

22:30

25/06/2022

22:00

25/06/2022

Manca ormai poco all’inizio della prossima stagione sportiva. Ancora poche settimane di vacanze e poi i club cominceranno...

Manca ormai poco all’inizio della prossima stagione sportiva. Ancora poche...

22:00

25/06/2022