Coppa Italia, Casini: “Non pensiamo ad un cambio del format”

Le parole del presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini su un possibile cambio del format della Coppa Italia.

09/05/2022

18:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Tra poco più di quarantotto ore allo Stadio Olimpico si disputerà la Finale di Coppa Italia. L’ultimo atto della manifestazione vedrà sfidarsi Juventus ed Inter. A tenere banco in queste ore è un possibile cambio del format della competizione, che al momento, al di la di ogni ragionevole dubbio, avvantaggia le grandi squadre. Su questo argomento è intervenuto il presidente della Lega di Serie A Lorenzo Casini. Il numero uno della Lega italiana ha parlato ai microfoni di Gr Parlamento. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni riportate dai colleghi di Tuttomercatoweb.

Coppa Italia
(Photo credit should read ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Coppa Italia, Casini: “Nessun cambio del format”

“Mi chiedete di un possibile cambio del format della Coppa Italia. Sinceramente vi dico che questa cosa non è assolutamente una priorità al momento. Detto questo, la Lega è sempre aperta e disponibile per far sì che le cose migliorino”.

“La Lega di Serie B ci ha fatto alcune proposte, ad esempio far giocare ai club le partite in casa contro le squadre di A. Ma al momento non è previsto un cambio nell’immediato, anche se nulla esclude che ciò possa avvenire in futuro”.

“In tanti fanno riferimento a ciò che avviene in Fa Cup. Il modello inglese a mio avviso è molto lontano da noi per un fatto culturale ed io credo che sia molto difficile importarlo in Italia”.