Crotone-Spezia, per i calabresi sa già di ultima spiaggia

12/12/2020

09:32

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Una partita molto importante tra due neopromosse si giocherà oggi alle 15 allo Scida tra Crotone e Spezia. Le due squadre arrivano all’undicesima giornata in condizioni completamente diverse. Il Crotone è ultimo in classifica con 2 punti, già a -7 dalla zona salvezza. I liguri sono quattordicesimi a 10 punti, ma a -2 dal decimo posto.

Gli uomini di Stroppa arrivano al match dopo la pesante sconfitta casalinga per 4-0 inflitta dal Napoli e non segnano da 5 partite. Questa partita sa già di ultima spiaggia per una squadra che ha patito terribilmente il salto di categoria. Lo sa il tecnico Stroppa che ha parlato di finale da vincere per cambiare le sorti del campionato. Il Crotone dovrebbe confermare l’impianto con il 352 con unici assenti lo squalificato Petriccione e gli infortunati Rispoli e Cigarini. In attacco ancora fiducia al duo Messias-Simy.

Una squadra che ha subito preso confidenza con la Serie A è lo Spezia di Italiano. Nonostante le tante assenze da inizio stagione, la squadra ha sempre reso e combattuto con carattere anche contro le grandi squadre. Questa partita, in caso di vittoria, porterebbe i liguri in una zona tranquilla di classifica. Ma il tecnico Italiano ha richiamato a prestare attenzione e a mostrare il solito atteggiamento sempre avuto. Un’assenza pesante, però, ci sarà in attacco a causa dell’indisponibilità di Nzola a causa di un lutto. Giocherà al posto suo Piccoli che avrà di nuovo l’occasione di dimostrare di meritare la A. Per il resto sarà la stessa formazione che ha perso l’ultima contro la Lazio.

Sono 7 i precedenti in Calabria e tutti in Serie B. Bilancio negativo per il Crotone che ha vinto solo due volte (l’ultima nel 2015), pareggiato una volta e perso ben 4 volte contro lo Spezia, comprese le ultime due. Se oltre alla classifica, anche i precedenti sono avversi, per il Crotone sarà necessaria una partita perfetta per rimanere legato a questa Serie A.