Dani Alves ma non solo: ecco gli svincolati più celebri del momento

Dopo aver superato l'estate da svincolati, Romero, Mirante e Viola hanno riabbracciato solo di recente i campi di calcio. Ma chi sono i migliori calciatori ancora senza squadra? Scopriamolo insieme.

19/10/2021

17:20

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Pedro Vilela/Getty Images)

Chiusa la finestra estiva di calciomercato, ogni appassionato di calcio è abituato a pensare che i migliori giocatori del panorama calcistico siano pronti ad iniziare l’imminente stagione, felici e sereni del contratto – e del relativo stipendio – che sono riusciti a firmare con un club professionistico. Nulla di sbagliato nel pensarlo: in fin dei conti risulterebbe abbastanza strano se un calciatore dalle grandi doti tecniche rimanesse senza squadra con il nuovo campionato alle porte. Eppure, purtroppo o per fortuna (per alcune squadre), non è così.

A quanto pare, negli ultimi anni, è sempre più una consuetudine vedere molti atleti arrivare al termine della durata del contratto stipulato con il club per cui hanno giocato per diverse stagioni, svincolandosi e rimanendo senza squadra. C’è chi tra questi però, forte del loro procuratore o delle loro qualità, riesce a trovare immediatamente un’altra maglia da indossare, con addirittura un salario superiore al precedente. Dall’altra parte invece, c’è chi non riceve rapidamente offerte che lo soddisfino e così, è costretto ad osservare l’avvio di stagione seduto sul proprio divano, in attesa di una chiamata che lo riporti al campo di allenamento.

LEGGI ANCHE: Dani Alves: “Resto svincolato fino a fine stagione”

Nel primo periodo della stagione 2021/2022, sono già 4 i nomi di calciatori noti che sono passati da allenarsi da soli a trovare una squadra: Sergio Romero e Antonio Mirante hanno risposto subito presente a Venezia e Milan, non appena le due società di Serie A hanno richiesto il loro soccorso per tamponare la situazione degli infortuni dei propri portieri. Ad inizio ottobre Serge Aurier ha detto di sì al Villareal che gli ha promesso una buona offerta in soldoni e anni di contratto. Infine, il centrocampista ex Benevento Nicolas Viola ha trovato l’accordo con il Bologna nelle ultime ore.

Tanti altri calciatori, però, non hanno avuto la stessa “fortuna” di quest’ultimi quattro, e quindi oggi si ritrovano ancora comodi, collocati nel soggiorno di casa ad aspettare la telefonata che gli faccia riprendere la briga di togliere le pantofole ed indossare le scarpe con i tacchetti. Andiamo a scoprire insieme chi sono gli svincolati più celebri del momento.

Dani Alves, Ramires e Paulinho sono sicuramente i nomi che sorprendono maggiormente. Difficile credere che i tre talenti brasiliani, visto il loro curriculum, non abbiano trovato una sistemazione. Dani Alves (38 anni), rimasto a spasso dopo l’esperienza al San Paolo, vanta un palmarès straordinario: 12 titoli internazionali (tra cui 3 Champions League) e 24 trofei nazionali con i club. Ramires, 34 anni, ha giocato per 7 anni ad altissimi livelli tra Benfica e Chelsea, alzando l’Europa League e la Champions proprio con i Blues. Il trentatreenne Paulinho, dal suo canto può dire invece di aver giocato in grandi squadre come Tottenham e Barcellona.

Jack Wilshere e Hatem Ben Arfa, essendo stati due enfants prodige tra il 2006 e il 2010, sono tra quei giocatori che nella carriera hanno seminato più rimpianti che momenti di gloria. Dunque, ritrovarli oggi in questa lista ci lascia un leggero amaro in bocca. Due giovani promesse che al calcio avrebbero potuto dare parecchio, ma per un motivo o l’altro non lo hanno fatto. Per il centrocampista inglese ricordiamo le stagioni brillanti all’Arsenal, sfortunatamente tempestate dagli infortuni; mentre ora si allena in Italia, al Como. Per quanto riguarda il francese, piace andare a recuperare le sue prime esperienze con il Lione, dove sembrava potesse prendersi in mano il futuro della nazionale Bleus insieme a Karim Benzema. 

Nel corrente elenco troviamo anche molte ex conoscenze del campionato italiano. Alcuni di questi in certe annate sono stati dei veri  e propri protagonisti, come Giovinco e Perotti, che in Serie A hanno lasciato un buon ricordo in diverse piazze: Empoli, Parma e Juve per l’italiano; Genoa e Roma per l’argentino. Gaston Ramirez, Iago Falque e Musacchio completano la lista dei nomi più altisonanti che hanno conosciuto l’Italia e che al momento sono ancora senza squadra. Infine, ci sono anche tante vecchie conoscenze del calcio italiano ancora alla ricerca di un contratto come l’ex Roma Clément Grenier, l’ex Samp Fernando, il nord coreano che fu acquistato dalla Juventus Kwang-song Han. E poi ancora, Danilo Avelar tormentato dagli infortuni nella sua esperienza al Torino e al Cagliari, Ali Adnan passato da Udine e gli ex Campioni d’Italia ai tempi della Juve Kwadwo Asamoah e Fernando Llorente.

Correlati

14:20

07/10/2021

Il merito non finisce mai. Quest’anno soprattutto quello dei portieri svincolati. Dopo Mirante allo Spezia, ecco il ritorno...

Il merito non finisce mai. Quest’anno soprattutto quello dei portieri...

14:20

07/10/2021

Solo qualche giorno fa, la Fifa stava procedendo verso serie sanzioni per i club di Premier League che hanno bloccato i propri...

Solo qualche giorno fa, la Fifa stava procedendo verso serie sanzioni per i club di...

11:21

11/09/2021

Calciomercato

Il suo passaggio in estate ha fatto discutere. Le poche presenze in campo hanno fatto altrettanto. A prendere la parola, e...

Il suo passaggio in estate ha fatto discutere. Le poche presenze in campo hanno...

07:45

04/12/2021

22:00

03/12/2021

Simon Kjaer resterà ai box per sei mesi, ed è facile intuire che la sua stagione è praticamente finita. La grave diagnosi...

Simon Kjaer resterà ai box per sei mesi, ed è facile intuire che la sua stagione...

22:00

03/12/2021