DAZN lancia le nuove offerte: l’indiscrezione che non piacerà ai tifosi

La compagnia telefonica guida da Pietro Labriola vorrebbe versare una cifra inferiore alla piattaforma Ott e, contestualmente, rinunciare all'esclusiva dell’app sul TimVision Box.

01/08/2022

21:47

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Poco meno di due settimane dall’avvio del campionato di Serie A 2022-2023, con la questione diritti televisivi che tiene ancora banco. I diritti del campionato, fino alla stagione 2023-2024, saranno in mano a DAZN. Nella giornata di domani, proprio la piattaforma Ott che detiene il pacchetto principale (7 match su 10 in esclusiva totale, le altre 3 anche su Sky), lancerà i nuovi piani di abbonamento valevoli per l’intera prossima stagione.

DAZN, i dettagli dei nuovi pacchetti

Due saranno i piani presentati: il primo a 29,99 euro al mese (con la possibilità di registrare massimo due dispositivi e vedere eventi in contemporanea su due diversi device, ma solo ed esclusivamente sotto la stessa rete). Il secondo, che permetterà all’utente di registrare fino a sei device (con la possibilità di vedere gli eventi in contemporanea su due diversi dispositivi, ma in questo caso anche su due reti differenti) a 39,99 euro al mese.

DAZN
(Photo by INA FASSBENDER/AFP via Getty Images)

DAZN, gli accordi (in salita) con TIM e Sky

Trattative ancora in corso tra la piattaforma di sport in streaming e TIM, relativamente alla partnership siglata lo scorso anno e che prevede il versamento di 340 milioni a stagione da parte della compagnia telefonica per poter godere dell’app in esclusiva sul TimVision Box. TIM, visti gli scarsi risultati ottenuti (molto al di sotto delle aspettative) ha chiesto a DAZN la rinegoziazione dell’accordo. La compagnia telefonica guida da Pietro Labriola vorrebbe versare una cifra inferiore alla piattaforma Ott e, contestualmente, rinunciare all’esclusiva dell’app sul TimVision Box.

Accordo con Sky, tutto dipende da TIM

L’eventuale accordo con TIM permetterebbe, vista la rinuncia all’esclusiva da parte dell’operatore telefonico, a DAZN di proporsi ad altri partner, con Sky in prima linea e pronta a rilanciare l’app su Sky Q. Un accordo che, però, potrebbe chiudersi a campionato iniziato.

Correlati

È ufficiale l’arrivo di Sergio Gomez al Manchester City. Il club inglese annuncia sui propri canali l’arrivo del...

È ufficiale l’arrivo di Sergio Gomez al Manchester City. Il club inglese...

12:34

16/08/2022

12:30

16/08/2022

Il mercato del Torino prosegue con difficoltà. Uno dei maggiori obiettivi per la difesa è pronto a sbarcare in Liga. Troppa la...

Il mercato del Torino prosegue con difficoltà. Uno dei maggiori obiettivi per la...

12:30

16/08/2022

Calcio in TV

17:57

15/08/2022

Non si placa la polemica che ha colpito DAZN dopo gli incredibili problemi tecnici avvenuti nella giornata di ieri in...

Non si placa la polemica che ha colpito DAZN dopo gli incredibili problemi tecnici...

17:57

15/08/2022

Intervenuta sul proprio profilo Twitter, Valentina Vezzali, sottosegretaria allo Sport, ha duramente attaccato DAZN per i gravi...

Intervenuta sul proprio profilo Twitter, Valentina Vezzali, sottosegretaria allo...

13:00

15/08/2022