Connect with us

Calciomercato Italia

Depositiamo il contratto già adesso: il Genoa lo ha preso a mercato chiuso | Gilardino accontentato di nuovo

Published

on

Alberto Gilardino - Lapresse - Calcioinpillole.com

Tra entrate e uscite il tecnico dei rossoblù può ritenersi soddisfatto e concentrarsi finalmente sull’obiettivo in campionato.

Il Genoa riparte col vento in poppa nonostante un mercato che ha visto concretizzarsi una cessione eccellente come l’uscita di Dragusin, nuovo difensore del Tottenham. Come confermato dalla stessa proprietà, si è trattato di un’operazione vantaggiosa per tutte le parti in causa.

Il tecnico Alberto Gilardino è alla guida di un gruppo giovane ma talentuoso, come dimostrano i margini di miglioramento di calciatori come Gudmundsson, cercato dalla Fiorentina nelle ultime ore di calciomercato ma blindato dalla società.

Se il primo anno dopo il Purgatorio della Serie B si sta rivelando quello della sorpresa, la prossima stagione dovrà essere verosimilmente quello delle conferme. A partire dalla posizione del tecnico, stimato da Monza e Lazio, in caso di rispettive separazioni da Palladino e Sarri.

Meglio concentrarsi sulla stagione in corso. Il club più antico d’Italia sta vivendo un momento esaltante. Imbattuto nelle ultime 5 gare e posizionato a metà classifica, pronto ad approfittare delle sbavature del Torino, distante soltanto 3 punti, ha scelto di non accontentarsi. Di questo passo e con questo entusiasmo, la squadra rossoblù darà a tutti del filo da torcere.

Un mercato a due volti

Come dichiarato dal CEO Blazquez a Buon Calcio a Tutti il club ligure aveva degli impegni fiscali da rispettare ed è stato anche per questo che non ci sono stati particolari scossoni. Proprio sul gong però è arrivato un colpo inatteso.

Stiamo parlando di Oumar Barry. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Sky Sport il promettente terzino classe 2006 arriva dal Gazelec Ajaccio, squadra francese della Corsica.

I tifosi del Genoa - Lapresse - Calcioinpillole.com

I tifosi del Genoa – Lapresse – Calcioinpillole.com

Un colpo per il futuro

Il nuovo innesto darà una mano alla squadra Primavera e la speranza del club è che possa crescere in fretta, come dimostrato dai tanti debuttanti nella massima serie oggi titolari e soprattutto profili appetibili sul mercato. In estate la situazione potrebbe cambiare molto velocemente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gazélec FC Ajaccio (@gfc.ajaccio)

Il tecnico Alberto Gilardino si affiderà ancora una volta alla sfrontatezza e alla qualità dei suoi ragazzi terribili per arrivare il più in alto possibile. Il Genoa il suo campionato l’ha già vinto, con la quota salvezza che appare sempre più amica col passare delle partite. Chi l’avrebbe detto all’inizio della stagione? Soltanto pochi mesi fa le incognite erano decisamente di più delle certezze.