Empoli, Andreazzoli: “Contro la Fiorentina partita speciale”

Le dichiarazioni del tecnico dei toscani alla vigilia della gara contro i viola.

26/11/2021

15:05

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Giornata di vigilia in casa Empoli. Domani i toscani affronteranno nel derby la Fiorentina nella gara valida per la 14ª giornata di Serie A. A ventiquattro ore dalla gara, in conferenza stampa ha parlato il tecnico degli empolesi Aurelio Andreazzoli. Ecco le sue dichiarazioni:

“La gara contro la Fiorentina è una partita speciale. L’abbiamo preparata e trattata come una partita normale ma chiaramente il riferimento all’importanza della squadra che andiamo ad affrontare è chiara”.

“Lo dice la classifica, la vicinanza delle due città Empoli e Firenze, non può passare sotto traccia. Poi è una partita come le altre, dovremo cercare di imporci contro una squadra che tenta di imporsi sempre”.

“La Fiorentina è reduce dalla vittoria sul Milan che sicuramente avrà dato ancora maggiore forza e consapevolezza. Siamo di fronte a una squadra che sta facendo cose importanti”.

“Per quanto riguarda Vlahovic, bisogna cercare di essere bravi quanto lui, più bravi è difficile. Lo dicono i fatti che è un ragazzo interessante. Dove non si arriva sulle individualità si deve arrivare col comportamento di squadra, consapevoli della forza del giocatore”.

“Bajrami sta tornando, ne siamo più che felici. Lo aspettiamo. Non bisogna dimenticarci che sono ragazzi giovani e che devono crescere. Lui sta tornando, lo vedo in allenamento, ci siamo quasi e gli auguriamo di accelerare il più possibile”.