Empoli-Cremonese, Zanetti: “Abbiamo curato i dettagli”

Il tecnico dell'Empoli, Paolo Zanetti, ha commentato ai microfoni di DAZN la vittoria casalinga contro la Cremonese.

11/11/2022

23:50

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il tecnico dell’Empoli, Paolo Zanetti, ha commentato a DAZN il match contro la Cremonese, valido per la 15a giornata di Serie A. Ecco le sue dichiarazioni, riportate da TMW.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Empoli-Cremonese, le parole di Zanetti nel post partita

Sulla decisività dei cambi
“La bravura degli allenatori passa dai giocatori. Mi servivano caratteristiche diverse da Lammers ed è stato poi bravo Cambiaghi, che sta facendo esperienza qui da noi, l’anno scorso era in B e oggi è stato decisivo. Bravo lui”.

LEGGI ANCHE: Bundesliga, il Gladbach strapazza il Dortmund: finisce 4-2

Come ha caricato Cambiaghi?
“Gli ho dato due indicazioni tattiche e gli ho detto di divertirsi, nulla di più. I ragazzi devono fare tutto quello che sanno fare, lui sa spaccare la partita e già altre volte è andato vicino ad essere decisivo, oggi ci è riuscito”.

Vede un Empoli in crescita?
“Vedo un Empoli che sa calarsi in differenti tipi di partite. La Cremonese è una squadra che sta mettendo in difficoltà tutti e sapevamo che sarebbe venuta qui a buttare il cuore oltre l’ostacolo. Dovevamo riuscire a star dentro un tipo di partita molto difficile, se non si ha cuore, se non si ha carattere e non si curano i dettagli non si riescono a vincere queste partite. Invece ce l’abbiamo fatta: è una vittoria importante”.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Dove può migliorare l’Empoli?
“Fino a ieri avrei risposto sulla concretezza offensiva, perché abbiamo segnato relativamente poco facendo molti punti. Questi mesi ci aiuteranno a preparare un paio di situazioni, ad essere più cattivi nell’attaccare l’area perché in questa categoria c’è bisogno anche di numeri importanti davanti”.

C’è una gara di quelle già giocate che rigiocherebbe?
“Abbiamo dato tutto tante partite, ci sono delle partite in cui abbiamo lasciato dei punti, come a Torino o col Milan: lì sarebbero stati 4 punti che oggi peserebbero moltissimo in una classifica già importante”.

Qual è il programma per questa lunga sosta?
“Ora si va in vacanza una decina di giorni, si stacca la spina, poi si ritorna e si fa un’altra preparazione”.

E Zanetti come festeggia?
“Vado a dormire perché sono stanco morto (ride, ndr)”.

Correlati

22:47

11/11/2022

Empoli e Cremonese si affrontano al Castellani in occasione dell’anticipo della 15a giornata di Serie A. Gli uomini di...

Empoli e Cremonese si affrontano al Castellani in occasione dell’anticipo...

22:47

11/11/2022

12:46

16/11/2022

Qatar 2022 è ormai alle porte, pronto a regalare le emozioni che soltanto una manifestazione Mondiale può elargire. Ecco...

Qatar 2022 è ormai alle porte, pronto a regalare le emozioni che soltanto una...

12:46

16/11/2022

Serie A

12:05

04/12/2022

Continuano ad aumentare le intercettazioni sul caso Juventus che vedono protagonista Fabio Paratici. L’ex Ds dei...

Continuano ad aumentare le intercettazioni sul caso Juventus che vedono protagonista...

12:05

04/12/2022

11:50

04/12/2022

Nel corso della puntata di ieri sera di World CiP, nostro canonico appuntamento quotidiano in diretta sul profilo Instagram...

Nel corso della puntata di ieri sera di World CiP, nostro canonico appuntamento...

11:50

04/12/2022