Empoli-Cremonese, Alvini: “La sconfitta è responsabilità solo nostra”

Il tecnico della Cremonese, Massimiliano Alvini, ha commentato il match contro l'Empoli, valido per la 15a giornata di Serie A.

11/11/2022

23:41

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il tecnico della Cremonese, Massimiliano Alvini, ha commentato il match contro l’Empoli, valido per la 15a giornata di Serie A. Ecco le sue dichiarazioni, riportate da TMW.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Empoli-Cremonese, le dichiarazioni di Alvini nel post partita

L’ennesima prestazione di livello ma non avete segnato.
“Sicuramente è una sconfitta nella quale ci abbiamo messo del nostro per il gol preso dopo nove secondi. La partita l’abbiamo giocata anche noi con idee importanti, ma alla fine una leggerezza ci ha fatto perdere. Ma è solo responsabilità nostra”.

LEGGI ANCHE: Bundesliga, il Gladbach strapazza il Dortmund: finisce 4-2

Si è spiegato perchè?
“Prendiamo qualche gol di troppo senza concretizzare, abbiamo tanto sviluppo. La squadra ha una sua idea ben precisa, poi se concediamo certi gol fai fatica”.

Ricorrerete al mercato?
“Non ci ho mai pensato al mercato, mi focalizzo solo a preparare le partite. La squadra non mi ha mai deluso nell’atteggiamento, solo con la Lazio non abbiamo fatto bene. Ai ragazzi dico bravi per quello che ci hanno messo, abbiamo commesso degli errori e questo è il nostro rammarico”.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Rimprovera qualcosa ai suoi giocatori?
“I calciatori mettono dentro e sviluppano, l’importante è avere le idee chiare. Non sono arrivati alcuni risultati, ma la volontà e l’impegno non è mai mancato. Mi interessa che la Cremonese si salvi, è il mio unico pensiero”.

Comunque eravate partiti bene, nel primo tempo avevate fatto bene
“La partita è stata in equilibrio, nel primo tempo forse avevamo avuto più occasioni noi. Abbiamo subito un gol sciocco, è un nostro difetto, ma poi la partita è girata su quell’episodio. L’Empoli è partito bene, poi abbiamo fatto bene noi, poi ancora meglio l’Empoli. Loro ti portano tanti uomini sopra e quindi a volte ti allunga, ma da quel punto di vista non abbiamo sofferto tanto”.

Sente la fiducia della società?
“Tra noi c’è grande dialogo, l’importante è che abbiamo avuto sempre una nostra dignità. Ci è mancato il risultato, non le idee. Sistemando alcune cosette sono sicuro che con me la Cremonese si salverà”.

Correlati

12:46

16/11/2022

Qatar 2022 è ormai alle porte, pronto a regalare le emozioni che soltanto una manifestazione Mondiale può elargire. Ecco...

Qatar 2022 è ormai alle porte, pronto a regalare le emozioni che soltanto una...

12:46

16/11/2022

22:47

11/11/2022

Empoli e Cremonese si affrontano al Castellani in occasione dell’anticipo della 15a giornata di Serie A. Gli uomini di...

Empoli e Cremonese si affrontano al Castellani in occasione dell’anticipo...

22:47

11/11/2022

Serie A

14:00

25/11/2022

Ex baluardo della difesa del Milan negli anni 90, Marcel Desailly ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport...

Ex baluardo della difesa del Milan negli anni 90, Marcel Desailly ha rilasciato una...

14:00

25/11/2022

12:43

25/11/2022

Ancora problemi per la costruzione del nuovo San Siro. Nel Comune cresce il fronte del “no” per quanto riguarda San...

Ancora problemi per la costruzione del nuovo San Siro. Nel Comune cresce il fronte...

12:43

25/11/2022