Empoli-Ucraina, una sfida all’insegna della pace: spettacolo al Castellani

Ieri sera è andata di scena un'amichevole insolita ma entusiasmante non solo in campo fra Empoli ed Ucraina al Castellani. Tanti i messaggi di pace e di speranza.

18/05/2022

10:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

EMPOLI, ITALY - MAY 17: Tommaso Baldanzi of Empoli FC in action during the International friandly match between Empoli FC and Ukraine at Stadio Carlo Castellani on May 12, 2022 in Empoli, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Quella al Castellani è stata una grande serata di sport e di beneficienza. Il match fra Empoli ed Ucraina, infatti, ha dimostrato ancora una volta che il mondo del calcio e quel rettangolo di gioco possano riuscire ad essere straordinario motivo di unione e di pace. L’Empoli di Andreazzoli ha tenuto fortemente ad ospitare la nazionale ucraina nella sua casa anche per farla preparare con un test importante agli spareggi per i Mondiali di Qatar 2022. Il calcio lancia messaggi di pace forti, dai quali è possibili scappare.

empoli ucraina
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Empoli-Ucraina, uno spettacolo fuori dal campo

Come riportato da La Nazione, l’amichevole fra l’Empoli e l’Ucraina ha dato modo di lanciare forti messaggi, non solo di campo. Nel rettangolo verde la nazionale ucraina ha vinto per 3 reti ad una, grazie ad un’ottima prestazione di Yaremchuk. L’aspetto più bello di questa serata però è stato tutto ciò che è accaduto al di fuori del campo. In tribuna, per esempio, era presente il presidente della Toscana Eugenio che ha tenuto a salutare tutti e a dimostrare il proprio affetto per tutti i presenti. Sui tabelloni pubblicitari è apparso più volte lo sglogan con su scritto: “Grazie Empoli” e “Grazie Guglielmo Vicario”, portiere dell’Empoli che ha ospitato nella sua abitazione di famiglia in Friuli un bambino e la rispettiva madre provenienti dall’Ucraina. Una grande serata di sport, che ha dimostrato come il calcio possa parlare anche di esempi di pace e di solidarietà.

LEGGI ANCHE: Verona, Piccoli è ad un passo: i dettagli dell’accordo