Esame d’italiano superato per Suarez, la Juve lo aspetta

17/09/2020

16:46

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Alla fine ce l’ha fatta. Luis Suarez ha sostenuto e superato l’esame per ottenere la certificazione necessaria per il passaporto italiano. L’esame è stato svolto all’Università di Perugia. Al termine dell’esame, durato meno di mezz’ora, all’attaccante uruguagio è stato consegnato il diploma di certificazione di conoscenza della lingua italiana livello B1. Il giocatore è stato testato per capacità di produzione orale , comprensione orale e scritta.

Il centravanti dovrebbe rientrare già nel pomeriggio a Barcellona, sempre alla ricerca di una soluzione per lasciare il club catalano, visto che al momento tra le parti non vi è accordo. La Juventus, spettatrice interessata della vicenda, al momento resta alla finestra e spera. I tempi per ottenere il passaporto restano stretti. I bianconeri dovrebbero iscrivere Suarez in lista Champions entro le 24 del 6 ottobre e il giorno prima chiude il mercato italiano. Resterebbe da fare il passaggio al Viminale e il giuramento al consolato.

Le prossime ore saranno decisive per capire se, effettivamente, esiste la possibilità concreta di vedere Luis Suarez con la maglia della Juventus nella stagione che sta per cominciare.