Fiorentina, Jovic: “L’obiettivo resta fare 30 gol”

L'attaccante serbo ha cominciato la stagione con alti e bassi: "I tifosi hanno alte aspettative, ma non gioco da tre anni".

14/09/2022

16:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L’attaccante della Fiorentina Luka Jovic ha fatto il punto della situazione sul suo inizio di stagione. Nonostante l’obiettivo dichiarato fosse molto ambizioso, il serbo non vuole abbassare il tiro: “30 gol? Posso ancora farli”.

Fiorentina, Jovic: “Continuo a pensare al Mondiale”

L’inizio di stagione alla Fiorentina non è stato tra i migliori. Un gol al debutto con la Cremonese, poi alcune prestazioni opache ed il rigore sbagliato contro la Juventus. Ma per Luka Jovic i motivi per rimanere ambizioso ci sono eccome. In un’intervista concessa al portale serbo Informers.rs, l’attaccante racconta: “Non mi è mai piaciuto parlare di obiettivi. Non sai mai quando ti rimetterai in forma e quando si fermerà. Quando il giornalista mi ha chiesto quanti gol vorrei segnare, ho detto ‘Beh, certo, 30’. Non ho detto ‘Ne segnerò 30’. È così che lo hanno trasmesso, ma beh, ci saranno molte partite e forse raggiungerò quel numero”.

A novembre inizia il Mondiale: “Ovviamente ci penso sempre di più. Abbiamo tutti in mente la Coppa del Mondo, vogliamo tutti prendere un posto sull’aereo per il Qatar ed essere il più preparati possibile. Sono stato in Russia nel 2018 e ho capito che è un’esperienza che non puoi mai provare in un club. È qualcosa di completamente diverso“.

Per poi concludere così: “Mi aspettavo una stagione turbolenta e già dopo le prime partite è chiaro che sarà così. Avrò bisogno di tempo per ritrovare la mia forma, per stabilizzarmi, perché non gioco da molto tempo. Sono qui per lavorare, per cercare di integrarmi il prima possibile con il resto della squadra. Ma sono sicuro che tutto migliorerà di partita in partita. Le aspettative sono alte quando arriva alla Fiorentina un giocatore del Real Madrid. È normale che i tifosi si aspettino che io faccia la differenza sin dal primo momento. Ma non gioco da tre anni e non sorprende che ci vorrà del tempo per tornare“.

Correlati

Federico Bernardeschi, calciatore del Toronto ed ex Juventus, è tornato a parlare della scelta di trasferirsi in MLS. Di seguito...

Federico Bernardeschi, calciatore del Toronto ed ex Juventus, è tornato a parlare...

14:00

14/09/2022

La Juventus ha diramato la lista dei convocati in vista del match di questa sera contro il Benfica. La notizia è il rientro di...

La Juventus ha diramato la lista dei convocati in vista del match di questa sera...

13:40

14/09/2022

Serie A

21:00

23/09/2022

L’ex difensore della Juventus e della Nazionale e ora in forza al Los Angeles FC Giorgio Chiellini è intervenuto in...

L’ex difensore della Juventus e della Nazionale e ora in forza al Los Angeles...

21:00

23/09/2022

19:47

23/09/2022

Guai in vista per il presidente dell’Inter Steven Zhang. Sono infatti scaduti i termini per il ricorso alla sentenza di...

Guai in vista per il presidente dell’Inter Steven Zhang. Sono infatti scaduti...

19:47

23/09/2022