Francia, i convocati per Qatar 2022: un rossonero è fuori dalla lista

Didier Deschamps ha da poco diramato la lista dei convocati che prenderà parte alla prestigiosa manifestazione iridata.

09/11/2022

21:08

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Qatar 2022 si avvicina inesorabilmente, e anche la Francia ha finalmente scoperto le sue carte in vista della prestigiosa manifestazione iridata. Il commissario tecnico dei “Galli” Didier Deschamps ha da poco diramato la lista dei giocatori che prenderà parte al Mondiale, e fra assenze e nomi d’alto prestigio spunta anche qualche piccola novità. Ecco l’elenco completo.

Qatar 2022, ecco la lista dei convocati della Francia: manca Maignan

Portieri: Areola (West Ham), Lloris (Tottenham), Mandanda (Rennes)
Difensori: L. Hernandez (Bayern Monaco), T. Hernandez (Milan), Kimpembe (Paris Saint-Germain), Konate (Liverpool), Kounde (Barcellona), Pavard (Bayern Monaco), Saliba (Arsenal), Upamecano (Bayern Monaco), Varane (Manchester United)
Centrocampisti: Camavinga (Real Madrid), Fofana (Monaco), Guendouzi (Marsiglia), Rabiot (Juventus), Tchouameni (Real Madrid), Veretout (Marsiglia)
Attaccanti: Benzema (Real Madrid), Coman (Bayern Monaco), Dembele (Barcellona), Giroud (Milan), Griezmann (Atletico Madrid), Mbappe (Paris Saint-Germain), Nkunku (RB Lipsia)

Importante conferma di Theo Hernandez, che nell’ultimo anno ha dato prove di grande spessore anche in Nazionale, convincendo definitivamente Deschamps a renderlo un membro fisso della rosa. Tra i difensori spicca anche la convocazione di Saliba, asceso con prepotenza sotto l’attenta gestione di Arteta all’Arsenal. A centrocampo confermati il duo del Real Madrid e Rabiot, e insieme ai loro nomi appare anche quello di Jordan Veretout, inserito più per esigenza che per scelta tecnica. In attacco appare, con grandissimo merito, il nome di Olivier Giroud.

(Photo by FRANCK FIFE / AFP) (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

I grandi assenti

Sono molte le assenze di spessore che si contano nella rosa francese. Uno dei pilastri della nazionale transalpina degli ultimi anni è stato certamente Paul Pogba, che tuttavia non parteciperà per colpa di una lunga serie di infortuni che hanno pesantemente minato la sua stagione. Anche N’golo Kanté non porenderà parte alla manifestazione per ragioni fisiche, cosi come Mike Maignan, uno dei più grandi e recenti prodotti del calcio francese nonché colonna assoluta del Milan.