Genoa, ancora incerto il futuro di Mattia Perin

30/03/2021

07:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Il suo destino sembra quello di convincere sempre, ma mai fino in fondo. Non è il caso del Genoa, che vorrebbe trattenerlo in Liguria, ma Mattia Perin difficilmente resterà in rossoblu. L’ex portiere del Pescara è in prestito al Genoa dalla Juventus ed a fine stagione, quasi sicuramente, rientrerà alla base. Già, quasi sicuramente, perché in realtà è ancora incerto il futuro di Mattia Perin.

L’attuale portiere della squadra di Ballardini dovrebbe rientrare alla Juventus a giugno per poi essere girato nuovamente verso altri lidi, magari stavolta a titolo definitivo. Non è escluso, però, che, in caso di addio di Gigi Buffon, la Juventus non decida di puntare nuovamente su Perin come vice Szczesny. Se così non fosse, a Perin non mancano gli estimatori: ci starebbe pensando anche l’Inter, pronta a puntarci come erede di Handanovic, ma secondo Primocanale, anche l’Atalanta e l’Udinese sarebbero pronte ad offrire i circa 7 milioni richiesti dalla Juventus. I bergamaschi potrebbero offrire in cambio Sportiello alla Juventus, mentre l’Udinese punterebbe su Perin come alternativa a Musso che potrebbe essere proprio la prima scelta dell’Inter.

Nel frattempo resta incerto il futuro di Mattia Perin ed il Genoa spera ancora di poterlo trattenere in Liguria. Con la maglia dei rossoblu, il portiere di proprietà della Juventus toccherà quest’anno quota 200 presenze complessive.