Connect with us

Serie A

Genoa-Atalanta, Gilardino: “Ho rischiato, serve equilibrio”

Published

on

Le parole di Gilardino dopo Genoa-Atalanta

Gilardino Genoa – Al termine del match del Ferraris tra Genoa e Atalanta, terminato sul risultato di 1-4 per la Dea, mister Alberto Gilardino ha rilasciato alcune dichiarazioni per commentare la prestazione dei suoi e raccontare le sue sensazioni al fischio finale.

Si è concluso da pochi minuti il penultimo match del programma domenicale della 24a giornata di Serie A tra Genoa e Atalanta allo Stadio Luigi Ferraris. Il risultato finale di 1-4 ha certificato il momento d’oro della Dea, capace anche stasera di blindare il quarto posto e rispondere alla bella vittoria del Bologna di oggi pomeriggio.

Per commentare il risultato e analizzare la prestazione dei suoi, mister Alberto Gilardino si è presentato davanti ai microfoni di DAZN dove ha rilasciato alcune dichiarazioni. Nelle sue parole tanto rammarico per i tanti gol incassati, ma voglia di ripartire già dalla prossima gara.

Le parole di Gilardino dopo Genoa-Atalanta: “Peccato per le ingenuità, il risultato è troppo largo”

Le parole di Gilardino dopo Genoa-Atalanta

Photo by: Getty Images – calcioinpillole.com

“Il risultato è troppo ampio e ci lascia amarezza, per la prestazione dei ragazzi e per la partita che ho visto. Ho voluto forzare la gara inserendo tanti giocatori offensivi, ho rischiato qualcosa in più perché volevamo riprenderla. I ragazzi hanno lottato fino all’ultimo, poi c’è stato qualche errore ed abbiamo preso dei gol evitabili. Abbiamo fatto una partita positiva mettendo in difficoltà una grande squadra del nostro campionato, c’è un po’ di rammarico”.

“I ragazzi sanno di dover essere coraggiosi sempre, bisogna però mantenere sempre equilibrio e stasera è mancato un po’ nelle azioni degli ultimi due gol dell’Atalanta. C’è stata voglia di andare a riprendere la partita e di pareggiarla, non posso rimproverargli nulla perché hanno fatto un’ottima gara. Le sconfitte servono da insegnamento per me e per la squadra, ci faranno crescere. Trarremo anche i tanti lati positivi, domani analizzeremo la partita con i ragazzi e cercheremo di migliorare alcune cose prima della trasferta di Napoli. Dobbiamo però mantenere questo atteggiamento, mantenendo il giusto equilibrio per non avere risvolti come quello di stasera”. 

“Nel secondo tempo abbiamo spinto fortissimo, abbiamo recuperato palloni e lavorato bene negli spazi. Peccato non aver finalizzato tutte le cose buone che abbiamo creato. Malinovskyi? Da lui pretendo sempre moltissimo, l’interpretazione della gara è stata buonissima. Peccato per l’ingenuità sul gol dell’Atalanta, ma è un giocatore di grande affidamento e mi stanno dimostrando tantissimo. Triplo attaccante? Sono valutazioni che farò con lo staff e la squadra in allenamento, ma l’equilibrio diventa determinante”.