Globe Soccer Awards: tutte le premiazioni della 13a edizione

Nella giornata odierna, in quel di Dubai, si sono tenute le premiazioni della 13a edizione dei Globe Soccer Awards: ecco l'elenco di tutti i premiati.

17/11/2022

18:30

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by THOMAS COEX/AFP via Getty Images)

Si sono tenute oggi a Dubai le premiazioni della 13a edizione dei Globe Soccer Awards, evento annuale volto ad omaggiare i calciatori, le squadre, gli allenatori, i dirigenti e i procuratori che hanno brillato maggiormente nell’arco della stagione calcistica. Sebbene alcuni di questi premi appaiano scontati, come nel caso di Karim Benzema come miglior giocatore, la manifestazione ha riservato delle belle sorprese per il football italico. Victor Osimhen è stato infatti eletto miglior giovane della stagione, mentre dal lato dirigenziale è stata premiata la brillante coppia rossonera composta da Paolo Maldini e Ricky Massara. Ecco l’elenco completo delle premiazioni.

Globe Soccer Awards: l’elenco dei premiati per ogni categoria

  • TIkTok Fans’ Player of the Year: Mohamed Salah
  • Player Career Award: Romario, Wayne Rooney e Zlatan Ibrahimovic
  • Best Defender of All Time: Sergio Ramos
  • Executive Career Award: Adriano Galliani
  • Best Men’s Player of the Year: Karim Benzema
  • Best Coach of the Year: Carlo Ancelotti
  • Best President of the Year: Florentino Pérez
  • Best Executive of the Year: José Ángel Sánchez
  • Coach Career Award: Unai Emery
  • Best Agent of the Year: Jorge Mendes
  • Best Women’s Player of the Year: Alexia Putellas
  • Best Men’s Club of the Year: Real Madrid
  • Best Women’s Club of the Year: Lione
  • Best Youth Team of the Year: Benfica
  • Best Sporting Director of the Year: Paolo Maldini e Frederic Massara
  • Agent Career Award: René Ramos
  • Best Transfer Deal of the Year: Rafaela Pimenta
  • Best Scout of the Year: Juni Calafat

Le dichiarazioni dei vincitori

Ibra: “Premio alla carriera… ma rilassatevi, la mia carriera non è ancora finita. Sono comunque molto onorato, la carriera di un giocatore non è individuale: senza la mia famiglia niente sarebbe stato possibile. E poi ringrazio i tifosi”.

Ancelotti: “E’ un onore, è la seconda volta per me dopo il 2014 quando vincemmo la Decima. E’ stata una stagione fantastica, incredibile e indimenticabile, con partite fantastiche, difficili, e siamo riusciti a non mollare mai e lottare fino all’ultimo. Abbiamo meritato di vincere, vorrei ringraziare tutti per il premio”

Maldini: “E’ un grande onore. Abbiamo una visione comune per molti versi e condividiamo i principi della vita, è semplice lavorare al fianco di Massara”.

Mendes: “Lavorare sodo ogni giorno con la stessa passione e la stessa determinazione. Il mio lavoro poi mi piace, e questa forse è la cosa più importante”.

Emery:  “Sono grato di ricevere questo premio. L’ultimo successo è il più speciale, perché è il primo trofeo vinto col Villarreal, arrivato battendo una delle squadre più grandi del mondo come lo United”.

 

 

Correlati

17:23

17/11/2022

Zlatan Ibrahimovic non vede l’ora di tornare in campo e vestire la maglia del Milan. L’attaccante svedese sta...

Zlatan Ibrahimovic non vede l’ora di tornare in campo e vestire la maglia del...

17:23

17/11/2022

17:05

17/11/2022

Clamorosa disavventura per l’Inghilterra di Southgate nell’avvicinamento al Mondiale di Qatar 2022. La Nazionale dei...

Clamorosa disavventura per l’Inghilterra di Southgate nell’avvicinamento...

17:05

17/11/2022

Calcio Estero

09:00

04/12/2022

Il 4 dicembre 2011 il mondo del calcio saluta, prematuramente, uno dei suoi interpreti migliori, Sòcrates. Si spegne a San...

Il 4 dicembre 2011 il mondo del calcio saluta, prematuramente, uno dei suoi...

09:00

04/12/2022

08:30

04/12/2022

l 4 dicembre 1967, a Benidorm, nella Comunità Valenciana, nasce Guillermo Amor. Entra giovanissimo nella cantera del Barcellona,...

l 4 dicembre 1967, a Benidorm, nella Comunità Valenciana, nasce Guillermo Amor....

08:30

04/12/2022