Messi confessa: “Non volevo lasciare Barcellona, ma a Parigi…”

La Pulce si è lasciata andare ad alcune inattese confidenze, ricordando il suo trasferimento al Paris Saint Germain dal Barcellona.

17/11/2022

21:56

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by SAMEER AL-DOUMY/AFP via Getty Images)

L’attaccante del PSG e stella assoluta dell’Argentina di Sampaoli, Lionel Messi, a pochi giorni da quello che di fatto sarà il suo quinto Mondiale, ha concesso un’intervista esclusiva ai canali della Conmebol: “Il primo anno non è stato facile, le cose sono successe all’improvviso, lasciare Barcellona non era il mio obiettivo e andarsene da un posto nel avevo vissuto per tanti anni è stato un trauma, così come lasciare amici e usanze, imparare un’altra lingua. Adesso però a Parigi sono felice insieme alla mia famiglia, dal punto di vista calcistico e non solo.”

Lionel Messi
(Photo by Tobias SCHWARZ / AFP) (Photo by TOBIAS SCHWARZ/AFP via Getty Images)

Lionel Messi si è lasciato andare ad alcune inattese confidenze, ricordando il suo trasferimento al Paris Saint Germain dal Barcellona

Il fuoriclasse argentino, ospite di Juego Sagrado, ha ricordato il difficile addio blaugrana e ha confessato: “Parigi mi piace molto di più, scopro la città e la trovo meravigliosa. Durante il mio primo anno, ho vissuto un grande cambiamento. Tutto è successo molto all’improvviso. Non era mia intenzione lasciare il Barcellona, è stato tutto così brusco. Dopo un lungo periodo, fatto di momenti difficili, sono felice di essere a Parigi. Io e la mia famiglia ce la stiamo godendo. È stata dura lasciare Barcellona, certo. Abbiamo vissuto nello stesso posto da tutta la vita, non ci eravamo mai mossi e non sapevo nemmeno cosa significasse andarsene. Non ce lo aspettavamo, è successo tutto molto rapidamente ed abbiamo dovuto lasciare la città durante la notte. Ora siamo in un ambiente nuovo. È vero, a Barcellona avevamo la nostra vita, i nostri amici, mentre ora viviamo in un posto diverso, con un’altra lingua, un altro calcio, un altro clima. Ho sofferto molto per questo. È stata dura. Ma oggi mi piace di tutto di Parigi, compreso il calcio”.

LEGGI ANCHE: Portogallo, Ronaldo annuncia: “Sarà il mio ultimo Mondiale”

Correlati

21:45

17/11/2022

Dopo la non qualificazione ai Mondiali del 2018 venne chiamato Roberto Mancini e il nuovo CT dell’Italia si è sempre...

Dopo la non qualificazione ai Mondiali del 2018 venne chiamato Roberto Mancini e il...

21:45

17/11/2022

Il Chelsea continua a puntare i radar sui calciatori della Juventus, e dopo il recente arrivo di Zakaria sembrerebbe pronto a a...

Il Chelsea continua a puntare i radar sui calciatori della Juventus, e dopo il...

21:20

17/11/2022