Guerra in Ucraina, Fonseca al sicuro con la famiglia in Romania

Guerra in Ucraina, Fonseca e la famiglia in salvo. L'allenatore è stato trasferito in sicurezza in Romania.

26/02/2022

18:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti, Onefootball.com)

Come riportato da SportFace, l’allenatore Paulo Fonseca è riuscito a lasciare la città di Kiev assieme alla famiglia e a mettersi al sicuro. Nei giorni scorsi, l’ex tecnico della Roma aveva rilasciato un breve video dalla capitale, coinvolta nell’attuale conflitto con le forze militari russe nella Guerra in Ucraina.

Guerra in Ucraina, Fonseca in salvo con la famiglia in Romania

Fonseca assieme alla moglie Katerina e al figlio Martin ha abbandonato Kiev per mettersi in salvo. L’uomo assieme alla famiglia è stato prelevato nell’hotel in cui si era rifugiato da parte di un minivan appartenente all’ambasciata portoghese e trasferito in sicurezza in Romania.

La stessa moglie di Fonseca, Katerina ha voluto dichiarare la notizia:

Grazie per il vostro supporto, per le preghiere e l’aiuto nei nostri giorni più bui. Io e la mia famiglia ora siamo al sicuro. Ricorderò la vostra gentilezza, ogni aiuto, ogni parola. Sono devastata, il mio cuore è spezzato. Sono stati due giorni terribili con tanta paura e lacrime. Guerra criminale ti odio, Ucraina ti amo“.

Correlati

07:45

25/02/2022

Hannah Arendt ha riflettuto parecchio sulla banalità del male: quella sensazione che assale inconsapevolmente chiunque è...

Hannah Arendt ha riflettuto parecchio sulla banalità del male: quella sensazione...

07:45

25/02/2022

La guerra in Ucraina sta colpendo inevitabilmente tutti i settori, anche il calcio, che dovrebbe essere un mezzo di sfogo sano,...

La guerra in Ucraina sta colpendo inevitabilmente tutti i settori, anche il calcio,...

23:15

24/02/2022