Guerra in Ucraina, Everton e Man City con le bandiere ucraine

Guerra in Ucraina, Everton e Manchester City "avvolti" dai colori della bandiera ucraina. Il supporto della Premier League.

26/02/2022

18:52

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Michael Regan, Onefootball.com)

Come riportato dal giornalista inglese Sam Lee sul proprio profilo Twitter, prima del calcio d’inizio della partita di Premier League tra l’Everton e il Manchester City, i due club hanno voluto mostrare il loro supporto su quanto sta accadendo nella Guerra in Ucraina.

Guerra in Ucraina, Everton e City “vestiti” coi colori del paese ucraino nel pre gara

Davanti al pubblico di Goodison Park infatti, l’11 dei padroni di casa era avvolto da una bandiera giallo blu, colori del paese ucraino. Non da meno anche la risposta della squadra di Guardiola, che nella maglia pre gara ha voluto esporre proprio il simblo della bandiera dell’Ucraina.

Un segnale forte dal mondo del calcio inglese ma non solo. Tutti i maggiori campionati europei si sono esposti con fermezza contro la guerra in atto, con dichiarazioni e supporto verso il popolo ucraino.

Anche il maggior organo istituzionale del calcio europeo come la UEFA ha voluto subito prendere provvedimenti nei giorni scorsi. Tolta la finale di UEFA Champions League a San Pietroburgo (e spostata a Parigi) e possibile interruzione del rapporto di sponsorizzazione con l’azienda russa dell’energia Gazprom.