Guerra in Ucraina, rinviate due gare della Prem’er-Liga

L'attuale situazione politica con lo scoppio della guerra in Ucraina si riversa anche sul prosieguo del campionato russo.

24/02/2022

23:16

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by -/AFP via Getty Images)

La Guerra in Ucraina scatenata dalla Russia sembra destare sempre più preoccupazione ai massimi esponenti del calcio. Proprio in Russia la chiusura di aeroporti sta bloccando il massimo campionato, la Prem’er-Liga, costringendo al rinvio due gare per la prossima giornata.

 Guerra in Ucriana, rinviate due gare del campionato russo

Con lo scoppio della Guerra in Ucraina, e a causa della chiusura degli aeroporti nelle città delle due formazioni ospitanti, saranno rinviate le gare: Rostov-Krylja Sovetov e Krasnodar-Lokomotiv Mosca. Le due città che dovevano ospitare gli incontri, infatti, si trovano esattamente al confine con l’Ucraina e questo non le rende sicure per cittadini, tifosi e addetti ai lavori. Sicuramente grande fascino avrebbe avuto la seconda delle due gare, con il Krasnodar pronto ad ospitare la Lokomotiv Mosca in uno scontro per l’Europa.

L’avanzata delle truppe russe, verso il territorio confinante, ha costretto le istituzioni a chiudere le vie di collegamento con le altre città. Una volta chiuse le vie di transito, come gli aeroporti, sarebbe impossibile per le formazioni ospiti poter organizzare la trasferta e di conseguenza poter essere in campo per il fischio d’inizio.

Guerra in Ucraina, stop al campionato ucraino

Questa situazione preoccupa praticamente tutti gli organi, anche quelli legati allo sport e al calcio, dimostrando come sia in grado di immobilizzare l’intero paese in attesa di un ritorno alla pace e alla normalità. Per il momento le gare rinviate sono solamente due ma non si esclude il rinvio di altri match. Di sicuro non è un grande momento per le due nazioni e per le loro massime serie legate al calcio. E’ notizia di poche ore fa che il campionato ucraino non riprenderà dopo l’iniziale intenzione di tornare in campo da parte della federazione.