Haaland, il futuro svelato ad aprile: il Real Madrid è favorito, il City ci spera

Il futuro di Haaland è conteso fra la Liga e la Premier. Il Real Madrid è avanti nella corsa al norvegese, ma occhio allo sgambetto del Manchester City di Pep Guardiola.

04/04/2022

13:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by ODD ANDERSEN/AFP via Getty Images)

Il futuro di Erling Braut Haaland sarà un tema caldissimo prima dell’estate trepidante che ci attende di calciomercato. Il gigante del Borussia Dortmund con molta probabilità lascerà la Germania per fare un altro grande salto. Il Real Madrid ha da sempre professato l’interesse per il norvegese, mentre il Barcellona con il passare delle settimane si sarebbe tirato fuori. Occhio però alle inglesi che nelle aste per fuoriclasse devono essere sempre tenute in considerazione: per questo, il Manchester City di Guardiola potrebbe essere la rivale numero uno dei Galacticos.

Haaland

LEGGI ANCHE: Shakthar, Srna: “Giocheremo tante amichevoli. I ricavi andranno in Ucraina”

(Photo by Matthias Hangst, Onefootball.com)

Futuro Haaland: Ancelotti in vantaggio, ma Guardiola insisterà

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Sport, la corsa per il futuro di Haaland sarebbe prevalentemente da considerarsi a due, ossia fra Real Madrid e Manchester City. Ancelotti, con il futuro incerto di Benzema, vorrebbe assicurarsi la punta norvegese per i prossimi anni. Il City, invece, cerca una prima punta dall’estate scorsa, nel corso della quale Guardiola fu vicino ad Harry Kane. Alla fine non se ne fece nulla, con il Tottenham che si imputò, decidendo di non cedere il capitano della selezione inglese. Il futuro di Haaland, come riporta il quotidiano, verrà svelato a metà aprile almeno: il classe 2000 infatti si sarebbe preso del tempo per riflettere anche insieme al suo procuratore, Raiola, riguardo alla sua prossima destinazione.