Hellas Verona, è Dusan Vlahovic la prima scelta in attacco

08/09/2020

14:09

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo Getty Images)

Fino a questo momento, i colpi di mercato registrati in Serie A hanno entusiasmato più o meno quasi tutte le piazze e le tifoserie d’Italia. La squadra che finora si è mossa di più è sicuramente la Juventus, che può vantare l’arrivo di tre giovani promesse come Weston McKennie, Dejan Kulusevski e Arthur. Ma occhio anche alle milanesi: il Milan ha battuto la forte concorrenza cittadina (e non solo) per arrivare a Sandro Tonali; mentre l’Inter, con gli innesti di Hakimi e Vidal, ridurrà il gap dalla rivale di sempre. Guardando un po’ più in basso invece, c’è da registrare qualche interessante manovra di mercato dell’Hellas Verona. Gli scaligeri stanno infatti trattando diversi calciatori da regalare a mister Ivan Juric.

Gli obiettivi

Come già anticipato, sono numerose le trattative intavolate dal Verina, ma quella che più fa gola ai tifosi veronesi porta a Firenze, e per l’esattezza a Dusan Vlahovic. Il baby bomber Viola piace tantissimo all’ex allenatore della Juventus, tanto che sarebbe disposto a fare follie pur di aggiudicarsene le prestazioni. Resta però da trovare un’intesa di massima sia con il giocatore che con il club gigliato, motivo per cui si sta prendendo in considerazione la pista che porta a Gyrano Kerk, attaccante classe ’95 in forza all’Utrecht, per cui, tuttavia, il club olandese spara alto.

Il caso Lazovic

A preoccupare lo spogliatoio dell’Hellas, però, sono le condizioni di Darko Lazovic. Il centrocampista è stato infatti costretto a lasciare anzitempo il ritiro della Nazionale serba per un infortunio muscolare. Per il centrocampo, comunque, si sta pensando allo svincolato Borja Valero, sul quale però c’è il forte interesse della Fiorentina, città a cui l’ex Villareal è rimasto profondamente legato. Insomma, a Verona le idee non mancano, ma ora tocca alla società regalare il prossimo colpo di mercato ai tifosi gialloblù.