Connect with us

Calciomercato

Il 1° febbraio firmiamo il contratto: Ausilio ce l’ha fatta a convincerlo | Capolavoro a parametro zero

Published

on

Dirigenza Inter

Ausilio è vicinissimo a realizzare l’ennesimo colpo a parametro zero per portare un campione alla Pinetina. Ecco di chi si tratta.

Il pareggio con la Juventus ha sicuramente lasciato qualche rimpianto ai nerazzurri, che con una vittoria avrebbero potuto iniziare una fuga in solitaria verso lo scudetto, ma al contempo ha confermato che resta l’Inter la squadra da battere per chiunque coltivi l‘ambizione di vincere lo scudetto.

D’altronde la squadra, giunta al terzo anno della gestione Inzaghi, sembra ormai arrivata ad una maturazione tecnico-tattica che in certi momenti e in certe partite, la rende una corazzata invincibile in campionato. C’è però un motivo se per anni l’inno dei nerazzurri è stato “pazza Inter amala”, e riguarda proprio un’atavica fragilità mentale che assale il club e chi ci lavora nei momenti decisivi della stagione.

Non bisogna ad esempio dimenticare che lo stesso Inzaghi è stato sulla graticola lo scorso anno, prima dell’epica cavalcata che ha condotto il club alla finale di Champions League, proprio per aver totalizzato dieci sconfitte in campionato, alcune arrivate in modo inspiegabile, proprio a causa di alcuni black out della squadra in momenti fondamentali della partita.

Quest’anno invece l’Inter sembra molto più pronta e convinta per puntare al titolo, e tanti meriti vanno dati al direttore sportivo Ausilio.

Ausilio già al lavoro per il prossimo mercato

Pur avendo un budget per il mercato molto ridotto, Ausilio è riuscito comunque, con l’aiuto di Marotta, a forgiare negli anni una rosa molto forte. Spesso, senza nemmeno spendere per il cartellino di un giocatore. Thuram ad esempio è arrivato a parametro zero, e se il suo impatto in campionato è stato così devastante, pur giocando in un ruolo che non aveva mai ricoperto in carriera, è proprio grazie all’intuizione avuta dal ds nerazzurro che lo seguiva da anni. 

E naturalmente, Ausilio è già al lavoro per migliorare ancora la rosa, magari riuscendo a portare un altro parametro zero a fine stagione, in grado di rivelarsi decisivo come Thuram. Sono tanti i nomi che si sono fatti in queste settimane, su cui sembra voler puntare il ds.

Tiago Djalo

Tiago Djalo (ANSA) – CalcioinPillole.com

Ausilio punta a portare un altro campione a parametro zero

Si è parlato ad esempio di Isco, che quest’anno è rinato con il Betis e ha una clausola di rescissione davvero bassa, considerata anche la caratura del calciatore. Ma c’è un difensore che gioca in Francia, su cui Ausilio sembra aver puntato tutto ormai da un po’.

Stiamo parlando del difensore del Lille Tiago Djalò il cui contratto scade a giugno. Per il momento non sembra che voglia rinnovare con il club francese, ed è per questo che Ausilio sta tentando in tutti i modi a convincerlo a firmare per l’Inter la prossima stagione.