Connect with us

Calciomercato

“Tra di noi c’è un legame”: Antonio Conte se lo porta alla Juve | Marotta riceve una pugnalata alle spalle

Published

on

Antonio Conte

Antonio Conte vorrebbe portare alla Juventus un suo fedelissimo, scatenando l’ira di Marotta. Ecco cosa sta succedendo.

Nel momento in cui è diventata pubblica la notizia alcune settimane fa, del rifiuto di Antonio Conte di prendere in corsa la guida tecnica del Napoli, sono tanti gli appassionati di calcio ad essere rimasti delusi.

In primo luogo perché Conte è un allenatore fuori dal comune, e non solo per tutti i trofei e i traguardi che è riuscito a raggiungere in quasi tutti i top club che ha allenato, ma anche perché la rosa del Napoli sembrava perfetta per lui, che ama partire da sfavorito per poi vincere tutto da outsider.

Lo ha fatto a Torino, al Chelsea, con la Nazionale Italiana, e anche con l’Inter, scalzando dal trono quella stessa Juventus che aveva contribuito a fare rinascere grazie a quel magico triennio, in cui un prese un club che veniva da due settimi posti consecutivi, portandolo a vincere lo scudetto per tre anni di fila.

Invece Conte ha declinato l’offerta di De Laurentiis, ma questo era forse scontato, perchè il tecnico leccese ha sempre dichiarato quanto poco ami prendere una squadra in corsa.

Conte, ecco dove potrebbe allenare il prossimo anno

Negli ultimi giorni poi, il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni ha dichiarato che l’intenzione di Conte è quella di ritornare alla Juventus, e per questo rifiuterà tutte la altre offerte, considerato anche, ha aggiunto Zazzaroni, che Allegri sarebbe propenso a lasciare a fine stagione.

Ma non solo, perché Conte potrebbe tornare a guidare la Vecchia Signora il prossimo anno, e rendersi protagonista di una vicenda che potrebbe irritare molto Marotta. Non è infatti un segreto che ci sia un calciatore che l’allenatore italiano ha sempre stimato e ammirato, e richiesto con forza in quasi tutti i club in cui è andato.

Romelu Lukaku

Romelu Lukaku (ANSA) – CalcioinPillole.com

Conte, la prima richiesta di mercato potrebbe mandare Marotta su tutte le furie

Stiamo parlando di Lukaku, che resta ancora adesso l’attaccante perfetto, come caratteristiche, per il gioco di Conte. Se davvero il tecnico prendesse la guida della Juventus, è probabile che Lukaku sarebbe una delle sue prime richieste.

Tra i due oltretutto c’è un legame personale molto forte, basti solo pensare alle dichiarazioni rilasciate dopo il suo addio all’Inter. Inequivocabili le parole che il belga scrisse in quella circostanza: “Ci siamo parlati per la prima volta nel 2014 e da quel momento tra di noi è nato un legame. Abbiamo avuto tante occasioni per lavorare insieme, ma solo Dio sa perché non è mai successo prima. Sei arrivato al momento giusto e mi hai cambiato come giocatore, mi hai reso ancora più forte mentalmente e, cosa più importante, abbiamo vinto insieme”.