Il Bologna torna a vincere: rimonta e spettacolo col Cagliari

31/10/2020

22:42

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images

Il Bologna batte 3-2 in rimonta il Cagliari nel terzo anticipo (dopo Crotone-Atalanta e Inter-Parma) del sabato di Serie A. Una partita spettacolare quella del Dall’Ara, come testimonia il risultato finale.

Il Cagliari parte con il piede giusto: è il 4′ quando Joao Pedro impegna Skorupski, con un destro sul buon pallone di Nandez. Il Bologna prende le misure e cresce con il passare dei minuti. Prima ci prova Barrow, che apre il duello personale con Cragno. Poi il mancino dal limite di Palacio, murato.

Proprio quando la squadra di Sinisa Mihajlovic sembra avere le redini della gara, la squadra sarda passa. Ripartenza veloce tutta di prima, Sottil viene pescato largo a sinistra e crossa in mezzo, dove arriva la zampata vincente di Joao Pedro. Gol storico per il brasiliano, che sale al secondo posto solitario nella storia del Cagliari, con 46 reti: in testa c’è l’imprendibile, e indimenticabile, Gigi Riva.

Quinta rete in carriera di Joao Pedro alla sua vittima preferita in Serie A, il Bologna, che porta a 39 le partite consecutive con almeno un gol subito in campionato.

Dopo il gol, la squadra di Eusebio Di Francesco perde di intensità. I padroni di casa ne approfittano e riprendono la fiducia mostrata in avvio. La reazione arriva subito dai piedi di Orsolini, che impegna cragno con un tiro dai 20 metri. Poco dopo la mezz’ora ci prova anche Svanberg, con una stoccata di collo pieno su cui il portiere del Cagliari si mostra ancora insuperabile.

Al 35′ Palacio si muove a rientrare da sinistra, pennella sul secondo palo dove il portiere sardo sfodera un intervento da poster, confermandosi tra i migliori portieri in Europa per la percentuale di parate.

Cragno insuperabile per un tempo intero, ma deve capitolare in chiusura di prima frazione. Allo scoccare del 45′ Barrow riceve largo a sinistra in area, fa due passi verso il centro e trova l’incrocio opposto con un destro a giro imprendibile per Cragno. Dopo un lungo periodo di stop si sblocca l’attaccante gambiano, che può diventare un gran valore aggiunto per i felsieni.

Il Cagliari incassa il colpo nell’intervallo e rientra dagli spogliatoi con una grande aggressività. Bastano 2′ a Giovanni Simeone per riportare avanti gli uomini di Di Francesco su assist di un ottimo Zappa in avvio di ripresa.

E’ in momenti come questi che il Bologna dimostra tutto il proprio carattere. Passano solamente 5 giri di orologio dal gol del ‘Cholito‘ al diagonale dal limite di Soriano, che lasciato colpevolmente solo dalla difesa sarda trova il pareggio. Score impressionante per l’ex Sampdoria e Villareal: nelle ultime 13 partite in Serie A ha trovato 6 gol e fornito 5 assist.

La squadra di ‘Miha’ cavalca l’entusiasmo e mette la freccia. Il cronometro segna il 56′ quando Barrow si inventa un diagonale destro dal limite, questa volta basso ma ancora angolatissimo, su cui Cragno deve inchinarsi. Seconda doppietta in carriera in Serie A per Musa Barrow, che torna grande protagonista.

L’uno-due mette alle corde il Cagliari. La formazione sarda fatica a reagire e anzi, rischia di capitolare a metà esatta della ripresa. Serve ancora un super Cragno a negare la tripletta a Barrow: destro secco dell’ex Atalanta, il portiere c’è e respinge ancora.

I cambi danno freschezza all’attacco del Cagliari nel finale. I volti dello spicchio conclusivo della partita dei sardi sono Ounas e soprattutto Leonardo Pavoletti. L’ex Cagliari crea il panico sulla destra, e serve due ottimi palloni all’attaccante, che prima di testa e poi con il destro sfiora il palo. Una inieizione di fiducia per i componenti della panchina di Di Francesco, che non riescono però ad impattare il match.

il finale è all’insegna dell’agonismo, come testimonia il rosso per un componente della panchina di Mihajlovic.

Un successo importante per il Bologna, che rialza la testa dopo le 3 sconfitte consecutive contro Benevento, Sassuolo e Lazio. Al contrario, invece, il Cagliari interrompe la sua serie di due vittorie.

Correlati

09:20

27/05/2022

Francesco Totti spinge per il suo ritorno alla Roma. Dopo essersi lasciato amaramente con la società in passato, ora i passi di...

Francesco Totti spinge per il suo ritorno alla Roma. Dopo essersi lasciato...

09:20

27/05/2022

09:00

27/05/2022

Il direttore dell’area tecnica rossonera, Paolo Maldini, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, in...

Il direttore dell’area tecnica rossonera, Paolo Maldini, ha rilasciato una...

09:00

27/05/2022

Serie A

09:20

27/05/2022

Francesco Totti spinge per il suo ritorno alla Roma. Dopo essersi lasciato amaramente con la società in passato, ora i passi di...

Francesco Totti spinge per il suo ritorno alla Roma. Dopo essersi lasciato...

09:20

27/05/2022

09:00

27/05/2022

Il direttore dell’area tecnica rossonera, Paolo Maldini, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, in...

Il direttore dell’area tecnica rossonera, Paolo Maldini, ha rilasciato una...

09:00

27/05/2022