Il Manchester City distrugge l’Arsenal: 5-0 da sogno

Pomeriggio da incubo per i Gunners che restano ancora ultimi in classifica.

28/08/2021

15:31

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: Simon Stacpoole Offside

Il Manchester City cammina sull’Arsenal con un perentorio 5-0 senza storia. La squadra di Guardiola ha dominato sin dall’inizio del match indirizzando subito l’esito della partita al 7′ con un colpo di testa di Gundogan che sfrutta un bel cross di Gabriel Jesus. Al 12′ timbra anche Ferran Torres che insacca di prima intenzione sfruttando una serie di lisci della difesa dell’Arsenal, non all’altezza come spesso succede negli ultimi tempi. L’Arsenal non riesce a ribattere e peggiora le cose al 35′ Xhaka che si fa espellere per un intervento sconsiderato ai danni di Cancelo. Le conseguenze si vedono al 43′: Ederson fa partire un’azione veloce che in pochi secondi porta la palla a Grealish sulla fascia che crossa al centro per Gabriel Jesus che realizza il 3-0.

La seconda frazione non cambia gli equilibri in campo. Al 53′ sale in cattedra ancora Ferran Torres che, dopo un’azione manovrata dei Citizens, serve all’indietro Rodri che dai venti metri insacca all’angolino basso alla sinistra di Leno. L’Arsenal è in balia dell’avversario e la firma definitiva alla partita la mette il migliore in campo: Ferran Torres. All’84’ il nuovo entrato Mahrez crossa e lo spagnolo segna il 5-0 bucando i centrali difensivi Gunners. Trionfo City, disastro Arsenal che dopo tre giornate è ultimo in classifica con 0 punti, 0 gol segnati e 9 subiti. Per Arteta l’addio sembra ad un passo. Il Manchester City, invece, sale a 6 punti.

LEGGI ANCHE: Manchester United – Cristiano Ronaldo: The Story of a marriage

Correlati

09:20

28/08/2021

Dopo i sorteggi ad Istanbul nei giorni scorsi, la Champions League 2021/2022 entra nel vivo con l’inizio delle partite per...

Dopo i sorteggi ad Istanbul nei giorni scorsi, la Champions League 2021/2022 entra...

09:20

28/08/2021

Il rientro di Duvan Zapata è ancora lontano. In casa Atalanta le noie relative allo stop dell’attaccante colombiano ancora...

Il rientro di Duvan Zapata è ancora lontano. In casa Atalanta le noie relative allo...

11:30

01/10/2022