Il Napoli chiude per Raspadori. La Juve sospesa tra Rabiot e Depay

Il Napoli può finalmente dare il benvenuto a Giacomo Raspadori. La Juventus ha ancora speranze per Depay.

18/08/2022

00:05

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Claudio Villa, Onefootball.com)

Il Napoli chiude finalmente per Giacomo Raspadori. Il Sassuolo accetta l’offerta (con bonus) dei partenopei. La Juventus e l’attesa. Rabiot si mette di mezzo, ma resta viva la pista che porta a Memphis Depay.

NAPOLI, L’ORA DI JACK

I nodi finalmente vengono al pettine. Può essere questo il titolo per le ultime ore di mercato del Napoli, convinto più che mai di essere riuscito a reperire la strada giusta per concludere positivamente l’affare Raspadori con il Sassuolo. L’ultimo contatto tra le parti, veicolato dal lavoro di mediazione di Tullio Tinti, ha portato ad un riscontro di apertura da parte del club neroverde che sembra disposto a rinunciare al bonus legato all’accesso dei partenopei alla prossima Europa League aumentando invece quelli collegati all’accesso alla prossima Champions fino ad un milione per i prossimi tre anni.

LEGGI ANCHE: Longari in Esclusiva a CiP: “Il Barcellona ha fatto ‘all-in’, grosso azzardo”

Le evoluzioni sembrano essere finalmente decisive, affinche entrambe le società possano ritenersi soddisfatte delle dinamiche della trattativa che sembra così destinata ad arrivare al suo positivo compimento.

editoriale Longari
(Photo by PAU BARRENA, Onefootball.com)

JUVE, ANCORA FASE DI TRANSIZIONE

Si resta in fervida attesa invece in casa Juventus. Oltre al discorso legato a Rabiot che sembra ormai destinato al naufragio definitivo con il Manchester United, è il profilo di Depay a tenere banco sul fronte offensivo. Il posto lasciato libero da Morata è rimasto ancora vacante, e da Torino si attende che l’entourage del giocatore porti buone notizie.

Il nodo della questione con il Barcellona è legato ad alcuni bonus contrattuali non ancora riscossi dall’olandese nel corso della sua avventura in Catalunya. I blaugrana in cambio della carta di libertà a parametro zero, chiedono al giocatore di rinunciare a quelle pendenze per consentirà al club di fare ulteriori passi avanti nel discorso legato al Fair Play Finanziario. La palla passa quindi totalmente a Sebastien Ledure, il legale artefice del trasferimento di Lukaku all’Inter, che è chiamato all’ennesima grande impresa della sua sessione di mercato.

Correlati

16:02

17/08/2022

Anche nella giornata odierna è andato in scena il format pensato dalla nostra Redazione: CIP Football Bar Summer Edition. Tutti...

Anche nella giornata odierna è andato in scena il format pensato dalla nostra...

16:02

17/08/2022

16:52

16/08/2022

Anche nella giornata odierna è andato in scena il format pensato dalla nostra Redazione: CIP Football Bar Summer Edition. Tutti...

Anche nella giornata odierna è andato in scena il format pensato dalla nostra...

16:52

16/08/2022