Inter, Antonello: “Club in sicurezza. Perdita dovuta ad elementi straordinari”

Il CEO dell'Inter Alessandro Antonello ha fatto il punto sui conti del club dopo l'approvazione del bilancio con perdita record da 245 milioni.

01/10/2021

10:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Se il campo continua ad offrire ottime sensazioni per i tifosi, continua a destare preoccupazione la situazione relativa ai conti del club. Si parla dell’Inter che, nella giornata di ieri, ha approvato il bilancio con un passivo ‘record’ da 245,6 milioni di euro. Nell’edizione odierna de Il Sole 24 Ore, il CEO nerazzurro della parte corporate Alessandro Antonello ha fatto il punto della situazione, delineando gli elementi che hanno portato a tale risultato d’esercizio e, soprattutto, fissando le tappe per il rilancio economico del club. Ecco quanto dichiarato.

“La chiusura di San Siro, peraltro nell’anno della cavalcata tricolore, ha sottratto all’Inter circa 60 milioni di introiti – spiega Antonello e altri 50 sono venuti meno per la rinegoziazione obbligata dei contratti di sponsorizzazione, soprattutto con agenzie in Asia e Cina, e a causa del blocco della corporate hospitality. Ma oltre a ciò, la perdita è composta da diversi elementi straordinari che non ricorreranno più”.

LEGGI ANCHE: Inter, il CdA conferma il rosso a bilancio di 245,6 milioni

Il dirigente nerazzurro aggiunge: “Quello che vorrei sottolineare è il fatto che alla fine di questi due anni l’Inter ha pagato integralmente tutti gli stipendi, oltre a 9 milioni di bonus-scudetto, e ha versato anche gli emolumenti di luglio e agosto. Nessun dipendente è stato poi messo in cassa integrazione”.

In merito alle cessioni estive di Hakimi e Lukaku, nonché all’accordo con il fondo Oaktree, Antonello precisa: Tra la fine di novembre e la metà di dicembre prevediamo di rinegoziare i nostri bond per un ammontare di 400 milioni. I nostri advisor sono già a lavoro . E la liquidità in abbondanza che circola sui mercati ci fa presumere che non incontreremo difficoltà nel trovare buone occasioni e buoni tassi”.

Correlati

13:20

24/09/2021

Continua ad evolvere il progetto di azionariato popolare Interspac, guidato dall’economista Carlo Cottarelli. A margine del...

Continua ad evolvere il progetto di azionariato popolare Interspac, guidato...

13:20

24/09/2021

13:40

10/08/2021

La cessione di Lukaku ha creato grandi malumori nell’ambiente Inter, come prevedibile. Il belga era diventato simbolo e...

La cessione di Lukaku ha creato grandi malumori nell’ambiente Inter, come...

13:40

10/08/2021

Serie A

Nemmeno il tempo di festeggiare i 3 punti ottenuti nell’ultimo turno di Serie A contro la Fiorentina, che per il Venezia...

Nemmeno il tempo di festeggiare i 3 punti ottenuti nell’ultimo turno di Serie...

17:30

20/10/2021

16:00

20/10/2021

Giuseppe Sala, confermato sindaco di Milano, è tornato a parlare del nuovo stadio di Milan e Inter a margine di una conferenza a...

Giuseppe Sala, confermato sindaco di Milano, è tornato a parlare del nuovo stadio...

16:00

20/10/2021