Connect with us

Champions League

Inter-Barça, proteste dei catalani contro gli arbitri. Cosa farà la UEFA?

Published

on

inter-barca

Inter-Barça, match della terza giornata di Champions League vinto dai nerazzurri per 1-0, è stato caratterizzato anche da dei discussi episodi. In particolare il club catalano si è lamentato del mancato fischio arbitrale per un fallo di mano di Dumfries in area di rigore. Un episodio che avrebbe potuto cambiare il corso della partita (che in quel momento vedeva i nerazzurri in vantaggio). Di fronte alle proteste dei giocatori, dell’allenatore del club e anche del presidente La Porta, la UEFA ha deciso, però, di non prendere alcun provvedimento e di non sanzionare nè l’arbitro in campo nè quello al VAR.

Inter-Barça, la UEFA non sanziona gli arbitri

Di fronte alle innumerevoli proteste del Barcellona, la UEFA ha deciso di non sazionare gli arbitri del match Inter-Barcellona. Sia lo sloveno Slavko Vincic che l’olandese Pol Van Boekel saranno regolarmente in campo per il quarto turno della fase a gironi di Champions League che partirà questa sera.

Nello specifico Vincic dirigerà il match tra Rangers e Liverpool, in programma mercoledì. La gara tra le due squadre che sono protagoniste nel girone del Napoli. Van Boekel, invece, sarà di nuovo al VAR per il match tra Viktoria Plzen e Bayern Monaco, le due avversarie che l’Inter dovrà affrontare dopo il Barcellona.