Connect with us

Serie A

Inter, emergenza a centrocampo: out in due contro la Roma

Published

on

Roma Inter

Roma Inter – L’Inter si appresta ad affrontare la Roma nel big match in programma domani sera alle 18:00 all’Olimpico e valido per la 24ª giornata di campionato. I nerazzurri vogliono prendere il largo in vetta alla classifica, ma l’ostacolo giallorosso potrebbe riservare sorprese alla formazione di Inzaghi.

A sei giorni dall’importantissima vittoria contro la Juventus nello scontro diretto di domenica scorsa, l’Inter torna in campo affrontando nuovamente un big match d’alta classifica. Sulla strada dei nerazzurri la Roma del nuovo allenatore Daniele De Rossi, che da quando siede sulla panchina dei capitolini le ha vinte tutte.

Roma Inter

(Photo by Marco Luzzani, Gettyimages) calcioinpillole.com

Inter, un problema in mezzo contro la Roma. Uomini contati a centrocampo. Out sia Frattesi che Sensi

E non solo perché l’ex centrocampista ha trasformato la Roma in meno di un mese rispetto alla versione mourinhiana. Una squadra molto più propositiva e dall’anima offensiva e che sicuramente proverà a mettere in difficoltà la capolista.

Una trasferta difficile per l’Inter che oltre agli spauracchi Lukaku e Dybala dovrà far fronte ad un Olimpico tutto esaurito e che ovviamente spingerà la squadra di casa. I fattori tecnici e ambientali non saranno però l’unico ostacolo in casa nerazzurra contro la Roma.

Simone Inzaghi dovrà dosare bene le forze del reparto a centrocampo. Il tecnico nerazzurro infatti non avrà a disposizione soprattutto Davide Frattesi, uno dei primi cambi dalla panchina per far rifiatare il terzetto titolare composto da Calhanoglu, Barella e Mkhitaryan.

La mezzala ex Sassuolo è ancora alle prese con il risentimento muscolare accusato dopo la partita contro la Fiorentina e che lo ha tagliato fuori dal match contro la Juventus (per quando il giocatore fosse in panchina). Contro i giallorossi non ci sarà e punta al recupero per la sfida contro la Salernitana.

L’Inter non avrà a disposizione nemmeno Stefano Sensi. Il giocatore classe 1995 è stato vittima di una sindrome influenzale e non è partito per la Capitale assieme alla squadra.

Due elementi in meno a centrocampo per Inzaghi, che come ricambi per domani sera potrà contare solo su Kristjan Asllani e su Davy Klassen.